cianciuavi
Rispondi Cita Salva

Ciao Ragazzi...
tante volte penso, osservando i comportamenti della gente che ho intorno, di quanto siano banali, e forse inutili e senza senso, le cose umane.

mi spiego,
l'organizzazione della nostra giornata, andare a scuola e studiare, lavorare per guadagnare, avere una casa, un'auto, una famiglia, viaggiare..
tutte belle cose, ma l'utilità?
perchè ci siamo organizzati così?

e poi certi formalismi... la buona educazione, Buon giorno, buona sera, il rispetto, il matirmonio, la famiglia...e altre cose del genere che ora nn mi vengono in mente. noi siamo animali, ma gli altri animali non lo fanno!

per la nostra società sono importantissime e fondamentali. essenziali, ma io riuscirei benissimo a farne a meno.
ma perchè ci siamo organzizati così non capisco...
non sarebbe stato meglio rimanere animali non evoluti allo stato di natura?

considerando che sono Ateo, dò poco valore ai sentimenti umani, alla rabbia, gioia, alla morte.... considerandole cose futili che tanto capitano a tutti.
questo mio pensiero di che tipo di pensiero filosofico si tratta?

e voi altri, che ne pensate?

Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
Ma io la penso diversamente da te, ma ti consiglio di leggere Diogene di Sinope!
cianciuavi
Rispondi Cita Salva
e come la pensi tu?
grazie per il cosngilio, lo leggerò! come si intitola l'opera? e di cosa tratta?
;)
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva

no, non è un'opera i suoi scritti sono andati perduti ma di lui ci scrive Diogene Laerzio detto il cinico, che scuola frequenti? Non lo hai fatto anche nel programma??? In genere si studiano tutti questi pensatori dell'antica Grecia!

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Registrati via email