Muguet
Muguet - Eliminato - 28 Punti
Rispondi Cita Salva
Mi serve un aiuto per studiare l'impero di Augusto! Mi servono appunti, appunti, appunti!!! GRAZIE
M
rob.erta
rob.erta - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
L'impero di Augusto... tratto da wikipedia...

http://it.wikipedia.org/wiki/Augusto

----------------

ho modificato il post come da regolamento. Se si preleva materiale da un'altro sito, si mette la fonte. Firmato, mitraglietta!

Questa risposta è stata cambiata da mitraglietta (23-09-10 02:07, 8 anni 1 mese 28 giorni )
strangegirl97
strangegirl97 - Genius - 11139 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao muguet!
Innanzitutto benvenuta su Skuola.net! Ho trovato questi appunti, non so se ti vanno bene. Nel caso non facciano al caso tuo torna qui così provo a cercartene altri.
https://www.skuola.net/storia-antica/eta-augusto.html
https://www.skuola.net/storia-antica/dalla-repubblica-all-impero.html
Ciao! :hi

Aggiunto 3 minuti più tardi:

@ rob.erta
Ricorda che ogni volta copi un testo da un altro sito (ho notato che hai fatto copia e incolla da Wikipedia) devi citare la fonte. In questo caso ti consiglierei di mettere direttamente il link. ;)
Saluti! :hi
coltina
coltina - Genius - 11961 Punti
Rispondi Cita Salva
Scusa roberta, ma anzichè copiare un papiro non bastava mettere il link a wikipedia???
strangegirl97
strangegirl97 - Genius - 11139 Punti
Rispondi Cita Salva
Infatti, non va nemmeno tutto in un solo post!
depe 96
depe 96 - Ominide - 39 Punti
Rispondi Cita Salva
si do ragione a nobel nonostante o letto tutto non ce niente da aggiungere
VALENTINAEMY
VALENTINAEMY - Sapiens - 656 Punti
Rispondi Cita Salva

Gaio Giulio Cesare Ottaviano Augusto (in latino Gaius Iulius Cæsar Octavianus Augustus; nelle epigrafi: C•IVLIVS•C•F•III•V•CÆSAR•OCTAVIANVS; Roma, 23 settembre 63 a.C. – Nola, 19 agosto 14 d.C.) meglio conosciuto come Ottaviano o Augusto, fu il primo imperatore romano.

Il Senato gli conferì il titolo di Augustus il 16 gennaio 27 a.C.,e il suo nome ufficiale fu da quel momento Imperator Caesar Divi filius Augustus (nelle epigrafi IMPERATOR•CAESAR•DIVI•FILIVS•AVGVSTVS).[4] Nel 23 a.C. gli fu riconosciuta la tribunicia potestas e l'Imperium proconsulare a vita,mentre nel 12 a.C. divenne Pontefice Massimo.

Restò al potere sino alla morte, e il suo principato fu il più lungo della Roma imperiale (44 anni dal 30 a.C., 37 anni dal 23 a.C.).

L'età di Augusto rappresentò un momento di svolta nella storia di Roma e il definitivo passaggio dal periodo repubblicano al principato. La rivoluzione dal vecchio al nuovo sistema politico contrassegnò anche la sfera economica, militare, amministrativa, giuridica e culturale.

Augusto, negli oltre quarant'anni di principato, introdusse riforme d'importanza cruciale per i successivi tre secoli:

riformò il cursus honorum di tutte le principali magistrature romane, ricostruendo la nuova classe politica e aristocratica, e formando una nuova classe dinastica;
riordinò il nuovo sistema amministrativo provinciale anche grazie alla creazione di numerose colonie e municipi che favorirono la romanizzazione dell'intero bacino del Mediterraneo;
riorganizzò le forze armate di terra (con l'introduzione di milizie specializzate per la difesa e la sicurezza dell'Urbe, come le coorti urbane, i vigiles e la guardia pretoriana) e di mare (con la formazione di nuove flotte in Italia e nelle provincie);
riformò il sistema di difese dei confini imperiali, acquartierando in modo permanente legioni e auxilia in fortezze e forti lungo l'intero limes;
fece di Roma una città monumentale con la costruzione di numerosi nuovi edifici, avvalendosi di un collaboratore come Marco Vipsanio Agrippa;
favorì la rinascita economica e il commercio, grazie alla pacificazione dell'intera area mediterranea, alla costruzione di porti, strade, ponti e ad un piano di conquiste territoriali senza precedenti,che portarono all'erario romano immense e insperate risorse (basti pensare al tesoro tolemaico o al grano egiziano, alle miniere d'oro dei Cantabri o quelle d'argento dell'Illirico);
promosse una politica sociale più equa verso le classi meno abbienti, con continuative elargizioni di grano e la costruzione di nuove opere di pubblica utilità (come terme, acquedotti e fori);
diede nuovo impulso alla cultura, grazie anche all'aiuto di Mecenate.
introdusse una serie di leggi a protezione della famiglia e del mos maiorum chiamate Leges Iuliae.
riordinò il sistema monetario (15 a.C.), che rimase praticamente immutato per due secoli.
Ecco questo è quello che ho trovato spero che vada bene,se ti serve altro chiedi pure!!
:hi

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Registrati via email