ladystar93
ladystar93 - Sapiens - 717 Punti
Salva
debito in filosofia.. mi consigliate un metodo di studio efficace? ho l'esame tra un mese esatto.. (su aristotele)
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Salva
ciao se vuoi posso aiutati....devi studiare solo Aristotele? il metodo giusto per studiare la filosofia è quello di leggere anche più volte ogni paragrafo e cogliere l'essenziale e saper paragonare l'autore a quelli che lo hanno preceduto: quindi vedere che valore aggiunto ha dato alla filosofia e contestualizzarlo anche nel periodo storico....
Bina-
Bina- - Sapiens Sapiens - 882 Punti
Salva

Il mio metodo di studio è questo: leggo l'argomento che devo studiare (magari paragrafo per paragrafo) e sottolineo le cose più importanti. Poi su un quaderno cerco di mettere in relazione ciò che ho sottolineato con degli schemi così i concetti si fissano meglio nella mente. Poi rileggo di nuovo il paragrafo comprese le cose sottolineate (non si sa mai se il prof ti chiede anche le cose più particolari) in modo da mantenere un vago ricordo di queste e poi mi concentro sullo schema, ripetendolo anche ad alta voce e organizzandomi un discorso.
Controlla ciò che il tuo prof ti ha dato da studiare su questo autore durante l'anno, poi quando hai finito di studiare le cose del libro, comincia a fare delle tue riflessioni, metti a contrasto Aristotele con Platone, il suo maestro, il primo si concentra sulla concretezza l'altro sul mondo delle idee, nel campo della politica il primo cerca la costituzione più adatta tra quelle esistenti mentre l'altro fornisce un'utopia, quindi sempre qualcosa di astratto. Platone ha una visione verticale (pensa alla scala dell'amore), quindi ha un'astrazione fisica, inventa miti per spiegare alcune sue teorie filosofiche; Aristotele ha una visione orizzontale, più pratica, è attento alle cose che lo circondano, cerca di dare sempre spiegazioni razionali. Dopo aver studiato nella scuola di Platone insegna ad Alessandro Magno, che diventa suo grande amico, questo fatto è importante perchè ritorna in Grecia ricco e con un amico potente. Aristotele può quindi fondare una nuova scuola: il Liceo. Ha la protezione da vivo e da morto. Da vivo lo protegge Alessandro Magno, da morto la Chiesa. Infatti, nonostante la razionalità del filosofo, viene nominato proprio da essa filosofo per eccellenza poichè nei suoi libi ci sono idee e affermazioni che secondo gli intellettuali cristiani si accordavano con ciò che era scritto nella Bibbia. Per questo motivo Galileo Galilei, che aveva messo in discussione la teoria aristotelico-tolemaica (teoria geocentrica) che era appunto una teoria di Aristotele, fu accusato di eresia: mettere in discussione Aristotele significava mettere in discussione la parola di Dio. Aristotele è amato quindi sia dai religiosi, ma anche da chi amava la concretezza. Inoltre studiati bene il sillogismo e prova ad inventare qualche esempio e la differenza tra deduzione e induzione e i loro difetti!
Devo dire che mi sono dilungata abbastanza xD Spero di esserti stata utile e se ti serve qualche chiarimento chiedi pure qui :)

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Selisa

Selisa Blogger 31 Punti

VIP
Registrati via email