• Filosofia
  • Confronto tra Anassimandro e Pitagora: Analogie e differenze

    closed post best answer
AdrianoAlbenzio
AdrianoAlbenzio - Ominide - 19 Punti
Salva

Buon pomeriggio ragazzi, domani la mia prof di filosofia dovrebbe interrogarmi e tra le domande che mi porrà c'è questa a cui non so rispondere "Confronto tra Anassimandro e Pitagora: analogie e differenze."
Grazie anticipatamente

melody_gio
melody_gio - Tutor - 33161 Punti
Salva

Ciao Adriano,

vediamo un po' di darti una piccola mano: Pitagora crede che tutto abbia origine da qualcosa così come anche Anassimandro. Pitagora afferma che l'archè sia individuabile nel numero, che è un elemento misurabile.
Per Anassimandro invece ciò che origina tutto è l'àpeiron, qualcosa di divino e di indistruttibile.

Sia Anassimandro che Pitagora danno importanza al concetto dei contrari( i contrari che nella filosofia pitagorica erano associati ai numeri pari e ai numeri dispari).

Puoi continuare tu il confronto, vedendo questa pagina: http://www.liceorescigno.gov.it/progetti/as0001/Filosofia/tematiche/cosmonatura.htm

Ciao,
Giorgia.

AdrianoAlbenzio
AdrianoAlbenzio - Ominide - 19 Punti
Salva

Grazie mille sei sempre di molto aiuto

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Marcello G.

Marcello G. Blogger 4835 Punti

VIP
Registrati via email