picochetto
picochetto - Ominide - 4 Punti
Rispondi Cita Salva
Non riesco a trovare una breve sintesi di Bolliwood!! HELLPPPP!
marty1998ciao
marty1998ciao - Genius - 4765 Punti
Rispondi Cita Salva

la parola che designa la capitale dell’industria cinematografica indiana che si trova a Mumbay.
Il termine di Bollywood è stato creato combinando il nome di Bombay - l’attuale Mum-bay – e quella di un altro simbolo dell’industria cinematografica, per la precisione americana : Hollywood.

A guardarlo da vicino, però, si può notare che il cinema indiano deve ben poco all’industria americana, poiché le fonti d’ispirazione sono molto differenti.Bollywood rappresenta tutta l’identità e tutte le aspirazioni di un popolo. Al di là dell’aspetto carico di lirismo e kitsch dei suoi film, tutto qui è fatto affinché ciascun Indiano, sia esso induista, musulmano, cristiano, sick, giainista o buddhista, sia esso nobile o intoccabile, possa proiettarsi nel film.

I costumi, le tradizioni, come pure le cerimonie religiose, fanno dunque parte del quadro, a volte qualcosa sfugge al pubblico occidentale che si trova a dover decifrare alcune scene.
Il canto e la danza, molto popolare nella cultura indiana, hanno un posto molto importante nei film bollywoodiani.

La maggior parte dei film indiani ha delle scene con delle coreografie calcolate al millimetro e accompagnate da canzoni integrate alla sceneggiatura, gran parte delle scene sono girate in modo o da far avanzare la trama del film o, al contrario, sono estemporanee Non bisogna stupirsi se in questi film si vedono apparire le piramidi, le Alpi Svizzere e altri paesaggi tipicamente non indiani ; non si deve dimenticare che lo scopo è di far viaggiare lo spettatore, ed ecco perché alcune scene sono girate in luoghi paradisiaci fuori dell’India.

In India si va al cinema con la famiglia ed è per questo che nei film rivolti al grande pubblico non appare nessuna scena d’amore né alcun bacio appassionato, poiché sarebbe estremamente sconveniente e imbarazzante assistere a questo genere di scene in compagnia dei propri familiari.

E, anche se da questo lato l’India di oggi tende ad una più grande libertà e le giovani generazioni si mostrano più audaci, questo modo di fare i film resta come una sorta di tradizione molto radicata.

D’altro canto però, se si considera l’evoluzione dei costumi e, soprattutto, il fatto che gli sceneggiatori si ispirano a temi più occidentali, a volte facendone addirittura dei remake, non bisogna più stupirsi se vi sono scene in cui le attrici indiane lasciano cadere il sari o che le scene sensuali, suggerite solamente qualche anno fa, invadano il grande schermo senza alcun pudore e siano ormai parte integrante del cinema indiano.

Bollywood è un cinema totalmente a se stante, che a noi occidentali fa desiderare di scoprire, al di là dei pregiudizi, un mondo ricco di cultura cosparso di sapore indiano.

Al giorno d’oggi gli studios di Bollywood sono i più importanti al mondo non solo per il numero di film girati ma anche, da circa una decina d’anni, per qualità delle opere che vi sono create. Mumbay è anche un centro importante per la produzione e l’edizione dei film indiani.

I film bollywoodiani rispettano codici molto particolari, si rivolgono a un pubblico vastissimo e devono essere compresi da tutto un popolo i cui valori cambiano da una casta all’altra. Il cinema fa realmente parte della cultura indiana, tutti vanno al cinema.

Inoltre, con questi film gli Indiani possono evadere dal loro quotidiano. Essi sono infatti una sapiente miscela di ingredienti ben dosati: quel tanto che occorre di morale, di amore, di passione, di gioia, di musica, di canti, di danza e di suspence. È per questo motivo che vengono chiamati film Masala (il termine indiano Masala identifica il miscuglio di spezie conosciuto in occidente come curry). Spero ke vada bene ciaoooo :)

noemina14
noemina14 - Ominide - 4 Punti
Rispondi Cita Salva
un breve riassunto sulla musica di bollywood?
anna.1.2
anna.1.2 - Ominide - 6 Punti
Rispondi Cita Salva

Ciao

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Registrati via email