gattobu
gattobu - Ominide - 8 Punti
Salva

onu e nato cosa sono e come si compongono

.anonimus.
.anonimus. - Tutor - 45197 Punti
Salva

Prova a vedere qui:
- https://www.skuola.net/forum/altre-materie/cosa-sono-l-onu-e-la-nato-e-che-obbiettivi-si-propongono-62322.html
- https://www.google.it/amp/s/www.differenzatra.it/differenza-tra-nato-e-onu/amp/


Oppure leggi questo:

ONU. Organizzazione delle Nazioni Unite. È, attualmente, la più importante ed estesa organizzazione intergovernativa; ne fanno parte 192 Stati del mondo (su un totale di 201). Nata dalla Società delle Nazioni, l’Organizzazione delle Nazioni Unite venne fondata il 26 giugno del 1945 a San Francisco, al fine di “salvare le future generazioni dal flagello della guerra”, affermare e difendere i diritti umani, favorire lo sviluppo economico e il progresso socioculturale di tutti i popoli della terra, nell’ambito di una cooperazione internazionale. Relativamente alla sicurezza internazionale, le Nazioni Unite, in particolare, hanno come fine il mantenimento della pace mondiale anche attraverso efficaci misure di prevenzione e repressione delle minacce e violazioni ad essa rivolte. La sede centrale delle Nazioni Unite si trova a New York (USA). L’attuale Segretario Generale delle Nazioni Unite è il diplomatico sud coreano Ban Ki-Moon che ha sostituito Kofi Annan il 1º gennaio 2007.
Il documento fondamentale dell’organizzazione è lo statuto. L’articolo 7 dello Statuto delle Nazioni Unite istituisce i 5 organi principali, indispensabili per il funzionamento e il governo dell’organizzazione; accanto a questi esistono una serie di agenzie, fondi, commissioni e programmi che fanno parte del cosiddetto “Sistema Nazioni Unite”.
-L’Assemblea Generale è il principale e più rappresentativo dei cinque organi istituzionali di cui si compone l’ONU ed è formata dai rappresentanti di tutti gli stati membri.
-Il Consiglio di Sicurezza è l’organo delle Nazioni Unite che ha maggiori poteri, avendo la competenza esclusiva a decidere contro gli stati colpevoli di aggressione o di minaccia alla pace. È costituito da 15 Stati membri di cui 5 sono membri permanenti mentre i restanti 10 vengono eletti ogni due anni. I membri permanenti sono: Cina, Russia, Regno Unito, Stati Uniti e Francia.
-Il Segretariato delle Nazioni Unite è uno degli organi principali dell’ONU. È guidato dal segretario generale, che è il leader dell’Organizzazione, nominato dall’Assemblea generale ed è in carica per 5 anni.
-La Corte Internazionale di Giustizia, conosciuta anche come Corte Mondiale, è il principale organo giudiziario delle Nazioni Unite. È situata all'Aja, nei Paesi Bassi. La sua funzione principale è dirimere le dispute fra Stati membri delle Nazioni Unite che hanno accettato la sua giurisdizione (il sogno di Kant).
-Il Consiglio Economico e Sociale, composto da 54 membri nominati per tre anni, è l’organo di coordinamento dell’attività economica e sociale delle Nazioni Unite e delle varie organizzazioni ad esse collegate, come la FAO ( che lavora al servizio dei suoi paesi membri per ridurre la fame cronica e sviluppare in tutto il mondo i settori dell’alimentazione e dell’agricoltura), l’UNICEF (che si occupa di assistenza umanitaria per i bambini e le loro madri nei paesi in via di sviluppo) e l’UNHCR, ossia Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (United Nations High Commissioner for Refugees ) che si occupa di fornire protezione internazionale ed assistenza materiale ai rifugiati politici e senza tetto per cause naturali e persegue soluzioni durevoli per la loro condizione.

NATO. La North Atlantic Treaty Organization è un’organizzazione internazionale per la collaborazione nella difesa, nata da un trattato istitutivo, detto il Patto Atlantico, firmato a Washington il 4 aprile 1949. Il Patto Atlantico traeva origine dal fatto che il cosiddetto mondo occidentale (costituito in origine da USA, Canada, Regno Unito, Francia e Scandinavia ed altri paesi europei che, al termine della seconda guerra mondiale, erano entrati nella sfera di influenza USA) iniziava a sentirsi minacciato dall’altro paese vincitore della guerra, ossia l’Unione Sovietica con suoi Paesi satellite. La solidarietà, che al tempo della guerra si era venuta creando tra l’Urss, da una parte, gli Stati Uniti e la gran Bretagna, dall’altra, per combattere il nazismo, sembrava destinata ad infrangersi contro le barriere ideologiche. Il timore dei paesi alleati era che il regime comunista sovietico volesse iniziare una politica espansionista per l’affermazione globale del Socialismo. Per questo motivo venne istituita l’organizzazione militare NATO, concepita in modo tale che se l’Unione Sovietica avesse lanciato un attacco contro uno qualsiasi dei paesi membri, questo sarebbe stato trattato da ciascun paese membro come un attacco diretto. Da lì a pochi anni essa avrebbe dato vita ad un’Alleanza militare contrapposta alla NATO: il Patto di Varsavia. Il trattato fu elaborato da Nikita Khruščёv e sottoscritto a Varsavia il 14 maggio del 1955. Cominciò così quella che fu definita guerra fredda, tra le potenze occidentali e gli stati simpatizzanti per l’Urss. Le armi usate in questa guerra ideologica furono quelle della diplomazia, della propaganda e della esibizione della potenza militare. Il simbolo di questa contrapposizione fu la Germania che, in base agli accordi di Yalta, era stata divisa in quattro zone d’occupazione (britannica, francese, statunitense e sovietica) e che l’Urss, il 24 giugno 1948, isolò militarmente, tagliando tutti i collegamenti stradali e ferroviari che attraversavano la parte di Germania sotto controllo sovietico. Berlino ovest divenne una buia città assediata, senza viveri né medicinali. Il giorno dopo l’inizio del blocco fu istituito un enorme ponte aereo (che durò più di un anno), da parte degli USA. Centinaia di aeroplani trasportarono una enorme varietà di provviste, da interi container pieni di viveri, carbone e medicinali a piccoli pacchetti di caramelle con attaccato un minuscolo paracadute individuale per i bambini. Dopo la caduta del muro di Berlino, nel 1989, la NATO ha radicalmente cambiato la sua natura, avviando un processo di radicale trasformazione. Nel 1991 viene sciolto il patto di Varsavia e dal 1999, sono entrate nella Nato anche Polonia, Ungheria e Repubblica Ceca. La Russia, insieme ad altre ex- repubbliche sovietiche,come la Bielorussia o la Moldavia, fa parte del partenariato euro-atlatntico per la pace della Nato. Oggi la Nato è un’organismo militare composto dalle forze armate degli stati appartenenti all’Onu e rappresenta l’unico strumento operativo effettivo nelle mani dell’ONU per il pratico adempimento delle sue funzioni per il mantenimento della pace nel mondo.

Ciao Laura!

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Registrati via email