Anthrax606
Anthrax606 - VIP - 24919 Punti
Salva
L'esercizio potrebbe sembrare banale, ma comunque è il seguente:

I composti ionici hanno una temperatura di fusione elevata. Per esempio, il cloruro di sodio (alla pressione atmosferica) fonde a 801°C. Inoltre, tutti i composti ionici allo stato fuso sono buoni conduttori di elettricità. Spiega queste proprietà facendo riferimento al legame ionico che unisce gli ioni nei composti cristallini.


Poi ci sarebbe anche questo esercizio, ma siete liberi di aiutarmi anche su questo:

Disegna una schema che rappresenta, secondo la teoria cinetica molecolare, due liquidi immiscibili tra loro (per esempio acqua e olio).


Grazie in anticipo a chiunque si appresterà a rispondere. :D
Ithaca
Ithaca - Blogger - 9846 Punti
Salva
Ciao Anthrax :)

La maggior parte dei composti ionici è solida a temperatura ambiente ed è caratterizzata da un'alta temperatura di fusione. Tutti i composti ionici, che si comportano da isolanti allo stato solido, diventano buoni conduttori elettrici allo stato fuso o in soluzione: in entrambi i casi gli ioni, liberi di muoversi sotto la sollecitazione di un campo elettrico, sono i trasportatori di carica elettrica.
In tali composti, ogni ione è legato a un altro mediante legame ionico, tenendoli saldamente uniti tra di loro. Il fatto che questa forza di attrazione sia particolarmente intensa, spiega il perché i composti chimici siano caratterizzati da una temperatura elevata di fusione: occorre, infatti, un'elevata quantità di energia per rompere i legami.
Un'altra caratteristica, come hai già detto, è quella di essere ottimi conduttori di elettricità: questo perché gli ioni sono liberi di muoversi all'interno del cristallo.

Per quanto riguarda il secondo esercizio: in che senso uno schema?
Anthrax606
Anthrax606 - VIP - 24919 Punti
Salva
Non so, così è scritto sul libro; credo che intenda una rappresentazione, non ne ho proprio idea ahah :]
Ithaca
Ithaca - Blogger - 9846 Punti
Salva
Dai un'occhiata qui per aiutarti a fare una dimostrazione:
http://dctf.uniroma1.it/galenotech/distillaz0.htm

Quello che l'esercizio vuole, per quanto io possa aver capito, è semplicemente un disegno delle molecole di acqua e olio applicandone la teoria cinetica.
In questo, però, non posso aiutarti non potendo caricare immagini ;)

Spero di esser stata chiara.
A presto :hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
"Chi se ne frega della scuola": la presentazione del libro di Skuola.net

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email