LoLy PoLy
LoLy PoLy - Ominide - 2 Punti
Salva
epidemiologia, fisiopatologia, diagnosi e prognosi della sindrome ipocinetica
sampei171
sampei171 - Genius - 7419 Punti
Salva

La Sindrome Ipocinetica è un deficit nel movimento e può essere acuta o progressiva e se non viene diagnosticata in tempo e tenuta sotto controllo costante, poichè non è curabile, può portare fino alla morte. E' conosciuta anche come Sindrome da Immobilizzazione o come malattia di Parkinson. Questa malattia aggredisce il cervello infatti è come detto, neurodegenarativa ed è la conseguenza della morte delle cellule che rilasciano la dopamina, queste cellule sono presenti in ognuno di noi nel mesencefalo. Non si sa ancora di preciso come mai questa malattia porti alla morte, ma si pensa che una delle conseguenze sia la paralisi di determinati organi vitali. Inizialmente questa malattia si presenta con tremori, rigidità muscolare e di conseguenza i movimenti diventano meno istintivi e lenti. Questa brutta malattia colpisce di solito le persone con fascia d'età media, ovvero dopo i 50 anni. Il medico quando c'è il dubbio che sia presente questa mallatia ordina un neuroimaging che può provare con una precisione del 99,99% la presenza o meno della malattia. Le attuali medicine riescono a gestire i sintomi. Questi farmaci sono componenti appunto della dopamina. Importante è anche l'alimentazione sia adeguata e che si pratichi una fisioterapia specializzata. In pochi casi si ricorre ad un intervento chirurgico che mira a ridurre i tremori e non di eliminare la malattia. Sicuramente questa malattia è comune quasi quanto l'alzheimer anche se la parkinson sembra una malattia europea poichè i casi di persone africane o asiatiche è minimo. I medici per classificare il livello di progressione della malattia hanno elaborato una tabella di Stadio che va dal punto 1, il meno grave in cui c'è un coinvolgimento unilaterale, fino al punto 5, il più grave, in cui il paziente è costretto a stare a letto o ad adoperare una sedia a rotelle. La prognosi non è favorevolissima, poichè il declino delle facoltà mentali,soprattutto nei casi più gravi, porta spesso alla morte a causa di una polmonite acuta. Negli ultimi anni si è pensato anche ad usare le cellule staminali, ma varie ricerche affermano che queste siano dannose per l'organismo e quindi la sperimentazione è stata per lo più accantonata.


P.S: Tutte le informazioni date e citate, non vengono da parte di un medico e/o di un esperto nel settore, ma fanno parte della mia cultura generale. Quindi, non sapendo a cosa ti servano di preciso queste informazioni, ti invito a non usarle e/o a darle per certe se non per un fine scolastico.

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email