fedwa7aida2004
fedwa7aida2004 - Ominide - 1 Punti
Salva

Mi potreste dire le linee di forza dell'opera:le fucilazioni del 3 maggio 1808 di Francisco Goya per favore??
grazie


Questa risposta è stata cambiata da eleo (23-11-17 10:36, 11 mesi 27 giorni )
eleo
eleo - Moderatore - 24532 Punti
Salva

Hai provato a leggere qui? https://www.skuola.net/storia-arte/rinascimento-romanticismo/fucilazioni-3-maggio-goya.html :hi

melody_gio
melody_gio - Tutor - 42237 Punti
Salva

Ciao,

per linee di forza, intendi quali sono gli elementi forti in senso drammatico dell'opera?

Perché in tal caso credo che uno dei punti di forza di questo dipinto del Goya sia quello di avere rappresentato su tela un tema molto forte come quello delle rivolte popolari in Spagna. Come dice anche uno studioso della biografia di Goya, Yrtres, il tema rappresentato era molto forte per poter essere esposto al pubblico e per questo motivo l'opera fu esposta soltanto a partire dal 1872, nonostante fosse stato realizzato già nel 1814.
Il tema rappresentato è molto forte e vengono rappresentati gli attimi dopo la rivolta del 3 maggio 1808, in cui il plotone che deve portare avanti l'esecuzione viene rappresentato sulla destra, mentre i condannati sulla sinistra. La forza dell'opera sta nel fatto che i membri del plotone d'esecuzione e i condannati si trovino gli uni vicini agli altri, quasi a stretto contatto. La drammaticità dell'opera viene sottolineata anche dalla lanterna che tende ad illuminare i corpi dei condannati.
La scena che però assume toni ancora più drammatici è pero quella che riguarda la vittima al centro della scena, colta nell'atto di alzare le braccia rivolte al cielo proprio nell'attimo in cui sta per essere fucilato. Il condannato inoltre viene ritratto con un'espressione incredula, mista a coraggio e paura allo stesso tempo proprio nell'istante in cui sta per essere sparato. Inoltre anche gli altri condannati hanno impressi nel loro volto i sentimenti tipici del popolo:
-un uomo rappresenta la rabbia, perché inizia a mostrare in modo minaccioso un pugno;
- un uomo rappresenta lo sconforto e viene rappresentato nell'atto di inchinarsi per terra;
-un altro rappresenta la vergogna, in quanto si copre il volto con le mani;
-infine un altro rappresenta l'odio, poiché guarda in modo sprezzante i membri del plotone d'esecuzione.

Spero di esserti stata utile :)

Ciao,
Giorgia.

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Registrati via email