anna_lass
anna_lass - Ominide - 21 Punti
Rispondi Cita Salva
buongiorno a tutti!! ho bisogno di sapere che cos'era gesu per il pittore Masaccio! cioè perchè lo dipinge, qual è il significato , cosa è per lui gesù nei suoi dipinti, ecc... grazie in anticipo!
coltina
coltina - Genius - 11961 Punti
Rispondi Cita Salva
Ma stiamo parlando di un'opera in particolare? e quale?
oppure devi fare un discorso in generale sull'autore e la figura del Cristo?
Smashing
Smashing - Eliminato - 70 Punti
Rispondi Cita Salva
Per il Masaccio la figura di Gesù è senza alcun dubbio di primaria importanza: ad esempio negli affreschi della Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine a Firenze, in cui il Masaccio rappresenta un noto episodio trato dal Vangelo di Matteo, egli pone al centro dell'opera la figura del Cristo e non il miracolo in sè. Per sottolineare la sua importanza, egli sfrutta le leggi della percezione e della prospettiva per indirizzare l'attenzione dello spettatore che guarda l'opera al volto di Gesù. Infatti nello specifico: l’area occupata da Cristo e dagli apostoli è pari a metà dell’intero affresco; quella riservata alla descrizione del miracolo occupa un sesto dell’intera opera. Perché il miracolo è relegato in secondo piano e in uno spazio così angusto? Per dare spazio a Cristo, miracolo dei miracoli, e alla compagnia che da lui nasce.
anna_lass
anna_lass - Ominide - 21 Punti
Rispondi Cita Salva
Devo spiegare cos'è Gesù per masaccio, in particolare , nell'opera " la crocifissione " ma anche in generale! Grazie ;)

Aggiunto 49 secondi più tardi:

Devo spiegare cos'è Gesù per masaccio, in particolare , nell'opera " la crocifissione " ma anche in generale! Grazie ;)
Smashing
Smashing - Eliminato - 70 Punti
Rispondi Cita Salva
Allora per quanto riguarda la Crocifissione, si tratta di un'opera dalle dimensioni relativamente piccole, ma non per questo meno importante stilisticamente: le tre figure delle addolorate sotto la croce sono situate su tre piani prospettici differenti e tutte si prostrano ai piedi della croce che ricopre una posizione privilegiata al centro dell'opera.

Gesù è per il Masaccio, come sempre, protagonista dell'opera: osservato dal basso, egli è risaltato dai forti contrasti chiaroscurali e da giochi di luminosità e si staglia deciso sul chiaro sfondo con tutta la sua compostezza. Il suo corpo, nonostante le tensioni muscolari e la palpabile sofferenza, evidenzia una grande forza interiore. La figura di Gesù è sempre distaccata rispetto alle altre secondo rapporti di spazio.
Egli è visto dal Masaccio come un uomo ed è rappresentata nella sua sofferenza UMANA: sia in quest'opera che in altre, il Figlio di Dio è rappresentato nella sua UMANITA', non come parte dello spirito divino o come essere superiore agli altri, bensì come essere umano e come tale soffre ed è compianto dalle persone che in vita lo hanno amato e seguito.


Spero di esserti stata utile :) se hai apprezzato il mio commento evidenzialo come migliore. Grazie e in bocca al lupo!
anna_lass
anna_lass - Ominide - 21 Punti
Rispondi Cita Salva
certo grazie mille! comunque siccome sono nuova come si evidenzia come migliore?
.anonimus.
.anonimus. - Tutor - 45027 Punti
Rispondi Cita Salva
le migliori risposte non si chiedono,devono essere assegnate spontaneamente. Pertanto chiudo questo thread.
ciao Laura!
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di ottobre
Vincitori di ottobre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

nemo0772

nemo0772 Blogger 90 Punti

VIP
Registrati via email