Manitta
Manitta - Ominide - 13 Punti
Salva
Quali sono le Differenze e le uguaglianze fra questi 2 quadri?
clorinda.stasolla
clorinda.stasolla - Ominide - 45 Punti
Salva
per prima cosa puoi notare la disposizione del corpo di gesù: nella prima immagine è centrale mentre nella seconda è più spostata verso sinistra,la mancanza anche di sangue nella prima immagine in confronto alla seconda immagine, a mio parere c'è più luce nella seconda opera rispetto alla prima come anche la presenza di altre due figure vicino alla parte orizzontale della croce e la presenza anche di una specie di seconda croce all'altezza dei piedi ... :)Le differenze sono diverse: (preso da :https://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20090525090326AAxtaLy )

1) Le proporzioni: nei crocifissi di Cimabue il corpo è allungato e misura all'incirca 7 volte la lunghezza della testa. In quelli di Giotto invece le proporzioni sono più naturali e la testa sta all'incirca 6 volte nel corpo.

2) Giotto dipinge un uomo crocifisso, il corpo di Cristo è ripreso dal vero, i muscoli sono disegnati in modo realistico, mentre il Cristo di Cimabue è più stilizzato. Per esempio guarda i muscoli addominali: non sono ripresi dal vero ma sono frutto di una convenzione

3) Il viso: quello del Cristo di Cimabue è contratto in una smorfia di dolore, è una rappresentazione molto forte, che trasmette emozione, ma è poco realistica. Quello di Giotto è pià realistico, ma spinge meno sul tasto della rappresentazione del dolore.

4) In tutti i dipinti di Cimabue il corpo di Cristo disegna un arco che accentua la sensazione dello spasmo e della tensione ma anche in questo caso non è molto veritiero. In Giotto il corpo di Cristo tende verso il basso e mostra la pesantezza del corpo morto.

otto è in generale più naturalistico, le linee sono meno in contrasto, le figure assumono posizioni più naturali. In generale Giotto si distacca dallo stile bizantino. Questo maggiore naturalismo porta ad un avvicinamento del fedele, di chi guarda il crocifisso, con Cristo. Cristo, nel dipinto di Giotto, assomiglia di più ad un uomo, un uomo come noi, che è realmente esistito e che ha realmente compiuto delle azioni. Giotto quindi storicizza Cristo portandolo ad una figura, un' immagine, una rappresentazione più naturale, più umana, più reale. Giotto fa lo stesso per San Francesco. Cimabue (pag 154) - Cristo mantiene la tipica posizione bizantina del corpo a serpentina. - i chiaroscuri sono più forzati, più evidenti, meno naturali. - Il volto del Cristo ha l'espressione tipica dello stile bizantino - Le figure ai lati assumono tipiche posizioni bizantine, come ad esempio con le mani sulla testa. - Il sangue che fuoriesce dalla mano di Cristo non scorre in modo naturale. - Il corpo di Cristo no casca ma si trattiene rigidamente in un modo innaturale. - le mani sono rigide. Giotto (pag. 181) - La base del crocifisso sembra come conficcata in un tumulo di terra. Questo elementi si distacca dello stile bizantino e appare invece più naturalistico. - Cristo non assume la posizione del corpo a serpentina. - I chiaroscuri sono naturali, dando volumetria al corpo. - Il volto ha un'espressione diversa da quella tipicamente bizantina. - Le figure ai lati assumono nuove posizioni. - Il sangue che esce dalle mani di Cristo scorre in un modo naturale. - Il corpo casca, è pesante - Le mani sono abbassate in una posizione detta "a scorcio". ( preso da :http://doc****/appunti/storia-dell-arte/8/giotto.html )
Manitta
Manitta - Ominide - 13 Punti
Salva
Hai fatto semplicemente un copia incolla di qualche risposta su yahoo... Volevo sapere un parere personale sulle differenze e uguaglianze dei 2 quadri..
clorinda.stasolla
clorinda.stasolla - Ominide - 45 Punti
Salva
la prima parte della risposta è un mio parere personale dopo ho proseguito con le ricerche :)
Ithaca
Ithaca - Blogger - 9870 Punti
Salva
Clorinda, le fonti vanno citate. Secondo, è bene non postare qui discussioni risalenti ad altri siti concorrenti.

Ti invito a leggere il regolamento: https://www.skuola.net/forum/annunci/forum-regolamento-71299.html
clorinda.stasolla
clorinda.stasolla - Ominide - 45 Punti
Salva
grazie mille dell'informazione e scusami :) io sono nuova qui ^^
Ithaca
Ithaca - Blogger - 9870 Punti
Salva
Per quanto riguarda i due Crocifissi:
Entrambi rappresentano la Crocifissione di Gesù, e questa credo si la più importante uguaglianza. Focalizziamo la nostra attenzione sull'immagine di Gesù; la differenza che risalta più all'occhio è la rappresentazione del dolore: la figura di Gesù dipinta da Giotto non si basa prevalentemente sulla fisionomia di quest'ultimo, ma il suo scopo è quello di evidenziare la sofferenza, pertanto ne mette in luce l'emozione. Diverso è per Cimabue, che ne risalta invece la muscolatura. Inoltre, in quest'ultimo, il viso appare più dolce, pertanto meno provato dal dolore.
I colori: entrambi i crocifissi presentano il nero (o blu), il rosso e l'oro. Il rosso, simbolo di grandezza e di natura divina. Il blu, simbolo di esistenza terrena. L'oro, simbolo di luce e salvezza.

Questa è una mia interpretazione.
Spero possa andar bene.

A presto :hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di settembre
Vincitori di settembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Suzy90

Suzy90 Moderatore 9510 Punti

VIP
Registrati via email