Daniele
Daniele - Blogger - 28053 Punti
Rispondi Cita Salva
Cmq sono contento che qui si cerchi di parlare di queste e di ragionarci un po' su a mente libera... :woot:woot
JJ
JJ - Sapiens - 600 Punti
Rispondi Cita Salva
Convivenza, ma io sn abbastanza di parte visto ke sn ateo.
Secondo me nn c è qualcosa ke sia migliore tra matrimonio e convivenza, sn dell idea ke dipenda molto, anzi solo ed esclusivamente dalla mentalità dei 2 interessati.
trau8
trau8 - Genius - 16733 Punti
Rispondi Cita Salva
beh il matrimonio può essere anche civile, non per forza in kiesa, anche se in chiesa è piu pomposo
Daniele
Daniele - Blogger - 28053 Punti
Rispondi Cita Salva
trau8 : beh il matrimonio può essere anche civile, non per forza in kiesa, anche se in chiesa è piu pomposo
Sì infatti, anche perché io ti posso dire che credo, però nel mio intervento non ho mai parlato di Dio o Chiesa, perché secondo me certe cose hanno un fondamento umano, e poi la parte spirituale da qualcosa in più, ma ciascuno poi è libero di crederci o meno
Alibep
Alibep - Erectus - 130 Punti
Rispondi Cita Salva

Io preferisco la convivenza, perchè secondo me il matrimonio porta solo discussioni e problemi...o almeno ai miei genitori ha portato solo questo e non vorrei mai trovarmi nella loro situazione.
Certo è che il matrimonio fa nascere un rapporto serio e obbligato ke, se viene sciolto, ti fa pagare le conseguenze.
Convivere però ti da sempre un margine di dubbio su quanto sia seria una storia e se è destinata a durare x sempre oppure no!.
Cmq io preferirei convivere...

trau8
trau8 - Genius - 16733 Punti
Rispondi Cita Salva
Daniele : [quote]trau8 :
beh il matrimonio può essere anche civile, non per forza in kiesa, anche se in chiesa è piu pomposo
Sì infatti, anche perché io ti posso dire che credo, però nel mio intervento non ho mai parlato di Dio o Chiesa, perché secondo me certe cose hanno un fondamento umano, e poi la parte spirituale da qualcosa in più, ma ciascuno poi è libero di crederci o meno
[/quote]
scusa se faccio la pignola
Dio moooooooooooolto diverso da Chiesa
secondo me personalmente è meglio il matrimonio in kiesa... cioè io mi spoeserei in chiesa perché mi sembrerebbe di prendermi le mie responsabilità anche di fronte a Dio in maniera più completa... poi è chiaro che Dio lo sa lo stessso anke se mi sposo in comune, però è un rito, è una cosa pro-forma, e ha un suo significato..... e infine, altra cosetta: perché 2 credenti praticanti si sposano in comune?? si prendono mezza responsabilità: si sposano, ma non dimostrano la loro fede come legame che contribuisce ad unirli.... questo mi kiedo...

poi volevo dire ke hai ragione a dire ke il matrimonio ha un fondamento umano prima ke spirituale: anke nella nostra costituzione (ke molti usano come carta da cesso, scusate) si dice ke nucleo principale dello Stato è la famiglia.. e tra le varie leggi dell'Italia si dice anche che famiglie costruite su un matrimonio e "pseudo-famiglie" costruite su una convivenza hanno diritti diversi!!

Daniele
Daniele - Blogger - 28053 Punti
Rispondi Cita Salva
In realtà Gesù, che è figlio di Dio, ha fondato la Chiesa, e la chiesa è un tutt'uno con lui... il problema è che siamo uomini, e molto spesso si sbaglia e quell'è per molti diventa un dovrebbe. Però diciamo che questa è teologia, e poi siamo al discorso che siamo liberi di credere.
Sul matrimonio in chiesa, penso che non basta avere il bollino di battezzati, cresimati affinché abbia un vero senso. Bisogna secondo me credere veramente e vivere la fede, allora sì che quel sacramento che stai vivendo diventa veramente un qualcosa in più, perché sai che Dio è veramente presente nella tua vita di coppia. Se per te Dio esiste solo quando hai bisogno, allora è inutile sposarti in chiesa, tanto vale al comune.
trau8
trau8 - Genius - 16733 Punti
Rispondi Cita Salva

Daniele, non vorrei uscire troppo da seminato ma il lessico dell'argomento che vorrei introdurre è molto simile: che significa che sei "sposato con francy1982"?? è da un po' che me lo chiedo, visto ke ho pure leggiucchiato qlcs nella discussione "genealogia"... se non vuoi inquinare questa discussione con argomenti che non c'entrano, mandami un messaggio privato...
scusa neh...
grazie, neh, cmq!!

IPPLALA
IPPLALA - Mito - 101142 Punti
Rispondi Cita Salva

Sposato virtualmente. Per esempio, io sono sposata con paraskeuazo, perchè ci siamo sposati, con tanto di cerimonia in geniologia, con testimoni e prete, come vuole la tradizione. Certo questo è uno sposalizio virtuale, non è vero... Su geniologia si formano coppie virtuali. Una di queste è Daniele e Francy

trau8
trau8 - Genius - 16733 Punti
Rispondi Cita Salva
ah....:con

perbacco.....

sì, infatti ho visto pure te e paraskeuazo (ke poi ke c'entra "preparare"??) avevo intuito ma credevo... boh in realtà non credevo niente....

grazie mille:hi
laurenzia
laurenzia - Genius - 3582 Punti
Rispondi Cita Salva
dipende con chi ho a che fare...

la cosa migliore sarebbe prima convivenza e poi matrimonio così si evitano pazzie,ma a volte magari ci si fida così tanto di una persona che magari si va subito al matrimonio.

ma comunque come ho detto, dipende con chi ho a che fare,se ho dei figli.Se comunque è una persona responsabile,k ha un lavoro..k ha tutto x bene magari mi fido di +.se invece è un morto di fame che fa il pazzo che ancora non sà che deve fare allora ci penserei un attimo...

Pagine: 1234

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Registrati via email