Backtodecember
Backtodecember - Sapiens Sapiens - 1263 Punti
Salva

Mi aiutate facendomi un riassunto del salto in alto e del salto in lungo,spiegandomelo con parole semplici e per favore senza copiarlo da internet? Grazie mille a tutti in anticipo :lol :hi
:popo

.anonimus.
.anonimus. - Tutor - 44996 Punti
Salva
Salto in alto: Rientra tra i salti in elevazione. In una competizione, la barra inizialmente è regolata ad un'altezza relativamente bassa ed è spostata verso l'alto con incrementi dell'ordine di 3 o 5 centimetri, ma possono essere di 1 centimetro per i tentativi record. Ogni atleta ha l'opzione di scegliere a quale altezza iniziare a saltare, ma una volta che un'altezza è stata saltata, gli altri atleti non potranno iniziare ad un'altezza inferiore. Una volta che un saltatore sta per cominciare, può scegliere se tentare o meno altezze successive, nel caso in cui scelga di passare ad una altezza superiore, anche se non è riuscito a superare l'asta ad una certa altezza, può "passare" i suoi tentativi rimanenti all'altezza scelta. Dopo tre salti consecutivi nulli l'atleta è eliminato dalla gara. L'atleta che salta più in alto è dichiarato vincitore. Se due o più atleti saltano la stessa altezza massima, quello con il numero più basso di tentativi nulli (a qualsiasi altezza) vince. Se con ciò non si riesce a definire il vincitore, vengono effettuati ulteriori salti, le altezze ottenute in tali salti rimangono valide ai fini dei record.
Le altezze saltate sono calcolate misurando dal punto di decollo al bordo superiore della parte più bassa della barra. Ci sono 4 parti dell' esecuzione: rincorsa, stacco, volo, atterraggio.


In lungo: Il salto in lungo è una specialità dell'atletica leggera, in cui gli atleti, dopo una rincorsa, raggiungono la zona limite dove poter saltare, detta "battuta", cercando di atterrare il più lontano possibile nella buca riempita di sabbia. La lunghezza del salto viene misurata dal limite di battuta, indipendentemente dal punto esatto dove l'atleta ha saltato. Il salto in lungo fa parte dei salti in estensione.

Gli elementi principali sono una pedana di rincorsa, una zona di stacco e la fossa (o buca) che è riempita di sabbia.
L'esecuzione tecnica è suddivisa in 4 parti:
- Rincorsa: L'atleta cerca di raggiungere la massima velocià possibile con la quale effettua il balzo.
- Stacco: quando l'atleta si stacca da terra.
- Volo: È una fase in cui l'atleta non ha contatto con il terreno e mantiene l'equilibrio in attesa dell'arrivo in sabbia.
- Atterraggio: Arrivo il più lontano possibile dalla zona di stacco.
La misurazione avviene dal segno, lasciato nella sabbia, più vicino alla zona di stacco. Quindi viene contata anche la più piccola traccia lasciata da una mano, da un braccio.

Ciao Laura!

Questa risposta è stata cambiata da laura bella (18-11-14 17:19, 2 anni 10 mesi 7 giorni )
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
"Chi se ne frega della scuola": la presentazione del libro di Skuola.net

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Jacko

Jacko Geek 3824 Punti

VIP
Registrati via email