Silviella
Silviella - Erectus - 61 Punti
Salva
Chi mi può spiegar, con parole abbastanza semplici, in cosa consistono la Glicogenolisi e la Glicogenositesi?
bambolinabella
bambolinabella - Sapiens Sapiens - 1369 Punti
Salva

Il glucosio in eccesso, all’interno dell’organismo, dev’essere convertito in una forma polimerica che ne consenta il trasporto e la conservazione. La forma polimerica scelta dagli organismi animali è il glicogeno che, partendo dagli eccessi di carboidrati introdotti, viene sintetizzato in massima parte nel fegato e nel muscolo scheletrico.
Il glucosio-6-fosfato (glucosio libero fosforilato a spese di ATP dalla glucochinasi nel fegato e dalla esochinasi nel muscolo) è il punto di partenza per la glicogenosintesi.
Le tappe che, dal glucosio-6-fosfato portano al glicogeno sono le seguenti:
conversione del glucosio-6-fosfato in glucosio-1-fosfato ad opera della fosfoglucomutasi
formazione di UDP-glucosio per idrolisi del pirofosfato. L’UDP-glucosio è anche un intermedio nella via di conversione del galattosio in glucosio e, nella glicogenosintesi rappresenta il donatore di unità di glucosio ad opera della glicogenosintasi
Le unità di glucosio, delle ramificazioni esterne del glicogeno, entrano nella via glicolitica attraverso la sequenza di azione di due enzimi: la glicogeno fosforilasi e la fosfoglucomutasi. La prima catalizza la reazione per la quale il legame glicosidico che congiunge le due ramificazioni viene attaccato dal fosfato inorganico causando il rilascio dell’unità sottoforma di glucosio-1-fosfato, sarà poi compito del secondo enzima, la fosfoglucomutasi, convertirlo in glucosio-6-fosfato.

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Registrati via email