pexolo di pexolo
Ominide 10532 punti

Religione dinamica e Positivismo evoluzionista


C'è nello slancio vitale un esito spirituale che, manifestandosi come sentimento dell'assoluto, è alla base della « religione dinamica ». Quando, però, la religione assume, ad opera delle Chiese e dei governi, forma di obbligo, e viene sancita formalmente, scade in conformismo, esteriore adesione, ipocrisia, costrizione della libertà, dogmatismo, ottusità mentale (« religione statica »). La prima forma è quella prodotta dall'intuizione, e perciò, alimentando la vita dello spirito, può configurarsi come morale assoluta; la seconda è quella prodotta dall'intelligenza, e va combattuta, in quanto foriera di prevaricazione e di superstizione.

Positivismo evoluzionista


Bergson considerò il Positivismo l'infausta esaltazione della scienza (« scientisme ») e il« feticismo » del dato per il dato (con riferimento ai metodo induttivo). Essendo ormai in crisi, il Positivismo non rappresentava, comunque, un pericolo per lo Spiritualismo di inizio Novecento; semmai, gli strali di Bergson si appuntarono contro l'Evoluzionismo (egli, in gioventù era stato spenceriano) che cristallizza la realtà vitale, pensandola nello spazio-tempo astratto; scompone la realtà in frammenti, per poi ricomporla con essi (presupponendo ciò che dovrebbe dimostrare). « La filosofia evoluzionista estende alle cose della vita, gli stessi procedimenti che applica alla materia inerte. Comincia col presentare l'intelligenza come un effetto locale e particolare dell'evoluzione - una specie di lucore, forse accidentale, che rischiara l'andirivieni degli esseri viventi, lungo lo stretto passaggio aperto dalla loro azione. Poi, d'un tratto, dimenticando quello che ha affermato, fa di questa lanterna, manovrata in fondo ad un sotterraneo, un sole che illumina il mondo ». A parte queste critiche, la filosofia di Bergson, può essere, intesa come una trasposizione in termini metafisici dell'Evoluzionismo.
Hai bisogno di aiuto in Filosofia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove