Come preparare un esame universitario in poco tempo?

Skuola.net | Ripetizioni
In collaborazione con Skuola.net | Ripetizioni

preparare esami in una settimana

Siamo in uno dei periodi più caldi dell’anno. Infatti, ti stai sicuramente preparando per sostenere i tuoi terribili esami. Sappiamo tutti che l'atmosfera primaverile che si respira già da questi giorni non gioca certo a tuo favore così come non lo fanno le date degli appelli che si accavallano molto spesso con quelle degli altri corsi. Così ti ritrovi a dover capire come preparare un esame universitario in 3 o 4 giorni, o al massimo una settimana, mentre tra distrazioni continue e le lezioni da seguire cominci a temere l'esaurimento nervoso. Se hai bisogno di un aiuto, non dimenticare che ci sono i tutor di Skuola.net| Ripetizioni, il servizio di ripetizioni che ti permette di trovare le lezioni private di cui hai bisogno con un semplice click.
Comunque non farti prendere dal panico e scopri come arrivare preparato e in forma all’esame!

5. Prenditi piccole pause

Preparare un esame in poco tempo: prenditi piccole pause

Come preparare un esame in 3 o 4 giorni? In questi casi è molto utile l’auto – motivazione. Ogni tanto, ripeterti qual è il tuo obiettivo e perché lo stai perseguendo ti aiuterà a trovare la buona volontà necessaria a tenerti incollato per ore sui libri di un esame.
Ovviamente, è inutile dirti che se davvero vuoi preparare un esame in una settimana o meno devi momentaneamente dire addio ad amici, partner, computer e passeggiate varie, ma concederti spesso delle piccole pause: permettono al cervello di restare lucido e assimilare meglio le nozioni.

4. Non esagerare con il caffè

Preparare un esame in poco tempo: non esagerare con il caffè]news_foto/2016/ripetizioni-caffè.jpg[/img]</p><div class=

Sappiamo tutti quanto gli studenti, solitamente, amino il caffè: li tiene svegli aiutandoli a concentrarsi con più facilità prima di un esame. In realtà, succede spesso che nei periodi di studio intenso molti universitari ne abusino prendendone molto anche prima di andare a letto. E allora succede che molti passano la notte con gli occhi sbarrati a riflettere sulle loro possibilità di superare un esame universitario e alzandosi il giorno dopo più stressati e stanchi di prima, andandosi a rovinare una giornata di studio. Quindi, fai attenzione a non esagerare!

3. Organizza lo studio

[img alt=Preparare un esame in poco tempo: organizzati" />

In situazioni d’emergenza, come quella che stai affrontando ora, l’organizzazione è davvero fondamentale. Dividi il carico di studio giorno per giorno e imponiti di non schiodarti dalla tua scrivania fino a che non l’avrai portato a termine. Utilissime per memorizzare diversi concetti in breve tempo sono le mappe mentali. Crearle ti aiuterà sicuramente ad organizzare le idee e a focalizzarti sui concetti chiave di un esame.
Ovviamente, ti consigliamo di studiare sui tuoi appunti universitari: ti aiuteranno a memorizzare con più facilità concentrandoti esclusivamente su quello che è indispensabile sapere. Ma se per qualche motivo non sei riuscito a frequentare i corsi, non temere: Skuola.net ti fornisce un'intera sezione di appunti universitari dove puoi trovare i sunti e gli appunti più completi per l'esame della tua università.

Ecco i trucchi per studiare in modo veloce


Fonte Skuola.net

2. Chiedi aiuto se necessario

Preparare un esame in poco tempo: organizzati

Fati furbo e mettiti in contatto con gli studenti che hanno già sostenuto l’esame che stai preparando. Chiedi loro quali sono le domande che i prof fanno più frequentemente: ti aiuterà a capire cosa vogliono sentirsi dire in sede d’esame. Se non conosci nessuno, ti basterà andare in qualche forum universitario: di solito ogni università ha il suo con tanto di sezioni dedicate agli esami sostenuti.
Se vuoi andare sul sicuro, invece, chiedi aiuto ai tutor di Skuola.net | Ripetizioni, il servizio di Skuola.net di assistenza e aiuto allo studio. Grazie alla piattaforma, potrai trovare esperti della tua materia pronti a darti lezioni private, online o dal vivo.

1. Confrontati con i tuoi compagni

Preparare un esame in poco tempo: organizzati

Altra cosa utilissima da fare i giorni prima di un esame sono i gruppi di studio, ma organizzati in maniera intelligente. Ovviamente, visto che hai appena una settimana o addirittura meno per preparare un esame, evita di farne uno al giorno. Ti basterà giusto qualche ora al termine dello studio, magari proprio il giorno prima dell’esame, per ripetere insieme il programma e magari per chiarirti qualche dubbio.

In conclusione

Se quindi vi trovate nella situazione, molto comune per gli studenti universitari, di dover preparare un esame in 3 o 4 giorni o al massimo in una settimana, è bene non farsi prendere dal panico e seguire pochi ma pratici consigli. Il primo è iniziare da subito a:
- Prenderti delle piccole pause durante lo studio, il cervello ha infatti bisogna di riposarsi.
- Non esagerare con il caffè, è si un aiuto ma va ponderato.
- Organizzare la mole di studio, dandoti un programma giornaliero da seguire rigidamente.
- Chiedere aiuto a chi ha già sostenuto il tuo esame perché saprà sicuramente indirizzarti meglio nello studio.
-Dopo aver terminato il programma di studio, il giorno prima dell’esame organizza un gruppo di studio con i tuoi compagni: il confronto è importante!

>>> Preparare l'esame è facile con l'aiuto dei tutor di Skuola.net | Ripetizioni

Serena Rosticci

Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità