Gallipoli: vieni a ballare… al Parco Gondar!

Bianca Zito
Di Bianca Zito

 Parco Gondar Gallipoli

Un tempo, sul Lungo Mare Galileo Galilei di Gallipoli sorgeva un parco dei divertimenti, uno di quei posti pieni di giostre che piacciono tanto ai bambini. Si chiamava “Smile” e per più di vent’anni è stato una delle attrattive principali per tutti i turisti in vacanza nella penisola salentina. Chiuso negli anni ‘90, abbandonato e trasformato in una specie di discarica, quel grandissimo spazio di 30.000 metri quadri sembrava destinato a rimanere solo un relitto in riva al mare. Ma poi è arrivato Gondar, il Parco Gondar. Nel 2008 la vasta area verde nel cuore della cittadina pugliese ha ricominciato ad attirare gente da tutto il mondo grazie ad un’idea tanto geniale quanto azzeccata: quella di colmare il vuoto lasciato dallo Smile con un posto che offrisse un alto tasso di divertimento. Perché a chi è in vacanza, si sa, il divertimento piace. E così quei 30.000 metri quadri si sono trasformati nella cittadella della musica più cool del sud Italia: il Parco Gondar, per l’appunto. Proprio qui, ogni anno, migliaia di persone ballano fino a notte fonda, ascoltano concerti strepitosi e partecipano a serate esclusive, facendone una tappa obbligata per chi passa dalle parti di Gallipoli. Ed anche quest’anno il calendario degli eventi non scherza. Quindi, chi vuole fare sul serio nei mesi estivi avrà una sola possibilità: andare a ballare in Puglia, precisamente al Parco Gondar.

STELLE IN PINETA - A 10 metri di distanza dalla spiaggia, il Gondar è una sorta di “paesino” dove non manca proprio nulla: una dance hall in pineta, un dj club con birreria, una discoteca, un’area eventi, un’area espositiva ed uno spazio dedicato allo sport, con campi da calcetto, basket, pallavolo e tennis. Esattamente in questo grandioso parco della musica ogni anno si esibiscono i migliori artisti del panorama mondiale, animando l’estate salentina con spettacoli reggae, pop, rock, electro, techno e punk. Dal Gondar sono passati gli Skunk Anansie, Snoop Dogg, David Guetta, Bob Sinclair, Steve Aoki, Roy Paci, Sven Vath, Fabri Fibra, i Negrita e tantissime altre stelle della musica, che hanno fatto ballare oltre 1 milione di persone in circa sei anni di attività del locale. Il programma del 2014 non sarà da meno: preparatevi ad un’estate di fuoco!

LUGLIO AL GONDAR - Il luglio del Parco Gondar si chiama Boom Da Bash, Antony B, Emma Marrone, Chinese Man e Easy Star All-Stars. Si parte sabato 12 con la band reggae di origine salentina e si prosegue il 19 con le note di uno dei re della musica giamaicana. Appuntamento per il 22 luglio con Emma, il talento di Amici, mentre il 25 sarà la volta del collettivo francese di stampo hip-hop, che condividerà la scena con uno special guest: dj Aphrodite. A chiudere il mese ci pensano gli Easy Star All-Stars, sul palco mercoledì 30.

NEL SEGNO DEL LEONE – Nei giorni del sol leone ne vedrete delle belle. E ne sentirete di grandiose. Il 1° arriva la musica degli Afterhours, seguita in ordine cronologico da quella di Clementino, Bennie Man, Raphael Gualazzi e Manu Chao (rispettivamente dal 2 al 5 agosto). Tra le star ospiti del Gondar anche Giuliano Palma (sul palco il 9), The Chemical Brothers, live il giorno di ferragosto, e Caparezza, in concerto il 16.

PER CHI PARTE CON NOI – Ricordatevi che Skuola.net sarà a Gallipoli dal 26 luglio al 2 agosto. Alcuni di questi concerti, quindi, potrete vederli insieme a noi, tuffandovi a capofitto nel divertimento di uno dei locali più belli della storia. Insomma, dopo tutto quello che vi abbiamo raccontato su questa grandiosa discoteca mediterranea, vi sentite abbastanza pronti e carichi per ballare al Gondar?

Bianca Zito

Commenti
Skuola | TV
Skuola Tv

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta