Discoteche più belle a Malta e Gallipoli

Bianca Zito
Di Bianca Zito

 discoteche di Malta e Gallipoli

Paradisi terrestri di giorno, luoghi di culto per gli amanti della movida al calar del sole. Salite sul podio delle mete più cool dell’estate 2014, Malta e Gallipoli sono quanto di meglio si può chiedere all’Europa meridionale a livello di spiagge, attrattive e, non da ultimo, discoteche. Chi ha scelto di partire alla volta di una di queste località, magari con il viaggio di Skuola.net, sa di trovare il “best of” della vita notturna, quella valle incantata fatta di luci, musica alta e gente da tutto il mondo in cerca di divertimento. I più fortunati che, nei prossimi giorni, faranno tappa in Salento o nell’isola della Valletta, non potranno per nulla al mondo perdere i locali di tendenza che rendono queste terre dei miti indiscussi della movida. Molti di questi, chiusi gli ombrelloni, animano le spiagge più belle del litorale, mentre altri, veri e propri villaggi super attrezzati, ospitano ogni sera celebri musicisti della scena internazionale. Ma quali sono questi gioielli della notte? Preparatevi, state per scoprire le migliori discoteche di Malta e Gallipoli!

DISCO SOTTO LE STELLE – Malta non è fatta solo di mare e cultura. I suoi confini, infatti, includono due delle più spettacolari discoteche a cielo aperto di tutta Europa: il Gianpula e il Club Numero Uno. Si tratta dei più grandi locali presenti sull’isola, sicuramente i principali dove passare una serata ad alto tasso di divertimento. Con una capienza di 4000 persone, piscina, lounge bar e piste da ballo, il Gianpula (nella zona di Rabat) propone serate sempre diverse e musica di vario genere, adatta a soddisfare i gusti di tutti. Il Numero Uno, nel villaggio di Ta’ Qali, è forse la discoteca più famosa di Malta: negli ultimi anni si è posizionato tra i primi 100 club nella classifica di DJ Mag e, non a caso, nel corso della sua attività ha ospitato artisti del calibro di Steve Aoki, Bob Sinclair e Carl Cox.

IL PARADISO SI CHIAMA PACEVILLE – Ma non è tutto. C’è un quartiere, a Malta, dove la notte è sempre giovane e la musica si abbassa solo quando comincia a sorgere il sole. Se cercate la movida più pura, il posto che fa per voi si chiama Paceville e lo trovate indirizzando la rotta verso il distretto di St. Julian. L’area di Paceville, infatti, non è solo famosa per essere sede di centri commerciali, casinò e banche: il quartiere è il centro nevralgico della vita notturna maltese grazie al numero sterminato di nightclub, caffè, ristoranti aperti fino a tardi e locali di ogni tipo. Ma tra le tante proposte in menù, le due che meritano la medaglia di club più cool della zona sono sicuramente l’Havana, famoso per mixare ogni sera la miglior musica Hip Hop and RnB, e l’Axis, che, con i suoi 3 piani di divertimento, è considerato il locale che offre il più grande spettacolo di luci al laser d’Europa.

SPIAGGE DI GIORNO… - E passiamo al nostro bellissimo tacco d’Italia. Una delle cose più sorprendenti di Gallipoli è che, messo il costume la mattina, lo si può tenere addosso fino a tarda notte. E’ proprio sulle spiagge del litorale, infatti, che, passato il momento della tintarella e delle nuotate, quando il sole comincia a tramontare, inizia la vera vita notturna. Discoteche come il Samsara, RioBo e Praja, una volta messe a posto le sedie a sdraio, cambiano completamente volto al lungomare: famiglie e bambini tornano a casa, mentre i più giovani non staccano neanche per un momento i piedi dalla sabbia. Ed ecco allora partire beach party e dj set, animati dai migliori dj in circolazione, che vanno avanti finché non arriva il momento di lasciare di nuovo spazio all’abbronzatura.

IL PARCO DEI DIVERTIMENTI – Poi c’è il Gondar, il fantastico Gondar. Nato dalle ceneri di un enorme parco dei divertimenti, questo sterminato spazio di 30.000 mq sorge a non più di 10 metri dal mare, ed è una sorta di villaggio con tanto di dance hall in pineta, dj club, campi da calcetto, basket, pallavolo e tennis. Immaginate, quindi, quanto spazio c’è per ballare in un posto così.. L’estate del Parco Gondar è sempre ricca di proposte musicali sorprendenti, che portano sul palco il meglio del meglio degli artisti internazionali: quest’anno, ad esempio, tocca a Caparezza, Clementino, Manu Chao, Giuliano Palma e The Chemical Brothers, tanto per fare qualche nome. Insomma, come su una ruota panoramica, al Gondar c’è proprio da perderci la testa!

Bianca Zito

Commenti
Skuola | TV
Amore e sessualità, quello che non sai sulla tua sicurezza

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta