Traduzione di Paragrafo 55, Libro 2 (Divus Augustus) di Svetonio

Versione originale in latino


Etiam sparsos de se in curia famosos libellos nec expavit et magna cura redarguit ac ne requisitis quidem auctoribus id modo censuit, cognoscendum posthac de iis, qui libellos aut carmina ad infamiam cuiuspiam sub alieno nomine edant.

Traduzione all'italiano


Neppure si preoccupò dei vari scritti contro di lui che correvano per la curia, ma li confutò con scrupolo e senza andare alla ricerca degli autori, chiese soltanto di essere informato, ormai, a proposito di coloro che, sotto falso nome, scrivevano opuscoli o poometti per diffamare chicchessia.