Traduzione dal Latino all'Italiano di De Vita Beata, Seneca

Traduzione delle versioni di latino del De Vita Beata, il settimo libro dei Dialoghi di Lucio Anneo Seneca, in cui viene riportata una riflessione sul concetto di de vita beata. In questa opera Seneca presenta la figura dell'uomo politico potente mostrando le contraddizioni tra gli ideali filosofici di cui si fa portavoce e la sua azione concreta. Nella prima parte del dialogo, l'autore affronta il tema della costante ricerca della felicità da parte dell'uomo e della sua tendenza a individuarla in beni apparenti. L'opera è dedicata a Novato Gallione, personaggio politico dalla carriera brillante, nonché fratello maggiore di Seneca.

Ordina risultati per:

De Vita Beata - Libro unico - Capitolo 18

"Aliter" inquis "loqueris, aliter uiuis". Hoc, malignissima capita et optimo cuique inimicissima, Platoni obiectum est, obiectum Epicuro, obiectum Zenoni; omnes enim isti...

De Vita Beata - Libro unico - Capitolo 17 - Il sapiente e la ricchezza

Si quis itaque ex istis qui philosophiam conlatrant quod solent dixerit: "Quare ergo tu fortius loqueris quam uiuis? Quare et superiori uerba summittis et pecuniam necess...

De Vita Beata - Libro unico - Capitolo 27 - Socrate per la filosofia

Ecce Socrates ex illo carcere quem intrando purgauit omnique honestiorem curia reddidit proclamat: "Qui iste furor, quae ista inimica dis hominibusque natura est infamare...

Trova ripetizioni online e lezioni private