Traduzione dal Latino all'Italiano di De Beneficiis, Seneca

Traduzione delle versioni di latino di Lucio Anneo Seneca dell'opera De Beneficiis, in cui viene descritto il principio coesivo della beneficienza dal punto di vista sociale. Il testo è rivolto a Ebuzio Liberale e fa parte della produzione di carattere etico-politica di Seneca. L'atto di beneficienza è identificato nel componimento come un comportamento consapevole e disinteressato. Tale concezione è il linea con la sua visione degli uomini come un insieme di mattoni che, se coesi, si sostengono l'un l'altro e rendono stabile l'edificio, rappresentante la società.

Ordina risultati per:

De Beneficiis - Libro 3 - Paragrafo 23 - Generosità e fedeltà di due schiavi

Multa iam beneficiorum exempla referam et dissimilia et quaedam inter se contraria. Dedit aliquis domino suo vitam, dedit mortem, servauit periturum et, hoc si parum est,...

Trova ripetizioni online e lezioni private