I Germani - Versioni Varie

Versione originale in latino


Germaniae incolae Lunam colunt et adorant et deam placant humanis hostiis. Nec concordiam nec duram agricolarum vitam amant, sed pugnas et gloriam, hastas saggittasque; assidue et magna cum audacia pugnant. Bluas non timent, sed opulentiam et divitias; nam pecunia et luxuria saepe pigritiam et ignaviam gignunt. Itaque vitam beluis et pugnarum praedis sustentant et delicias lautarum epularum ignorant. Germaniae incolae litteras omnino ignorant.

Traduzione all'italiano


Gli abitanti della Germania venerano ed adorano la Luna e placano la dea con sacrifici umani. Non amano né la concordia, né la difficile vita dei contadini; ma amano le battaglie e la gloria, le lance e le frecce; combattono assiduamente e con grande audacia. Non temono le belve, ma abbondanza e ricchezza; infatti il denaro e la lussuria spesso generano pigrizia e fiacchezza. Pertanto sostentano la vita con gli animali e i bottini delle battaglie e ignorano i piaceri degli abbondanti banchetti. Gli abitanti della Germania ignorano del tutto la letteratura.