292 - 272 - Rapporti di Augusto con l'esercito (Svetonio) - Nova Officina

Versione originale in latino


Duas gravissimas clades Octavianus Augustus in Germania accepit: alteram, in qua imperii summam tenebat Lollius, alteram, in qua exercitus dux erat Varus. Multo gravior quam Lolliana fuit Variana clades: nam Varus tres legiones perdidit cum suis legatis et omnibus auxiliis. Post Varianam cladem Augustus tanto dolore affectus est ut saepe caput foribus illideret vociferans: “Quintili Vare, mihi redde legiones meas”. Et diem cladis quotannis maestum habuit ac lugubrem. Cito tanem rem republicam ad meliorem statim vertit.

Traduzione all'italiano


Ottaviano Augusto subì due gravissime sconfitte: nella prima nella quale Lollio teneva il commando supremo nella seconda nella quale era comandante dell’esercito Varo. Fu molto più grave l’esercito di Lollio che di Varo: infatti Varo perse 3 legioni con i suoi luogotenenti e tutti gli aiuti. Dopo l’esercito di Varo Augusto fu colpito da tanto dolore che spesso batteva la testa contro la porta dicendo: “Quintilio Varo, ridammi le mie legioni!”. E ogni anno passava il giorno mesto e lugubre della sconfitta.

Trova ripetizioni online e lezioni private