95 - 80 - Cesare ringrazia per una vittoria - Lectio Facilior

Versione originale in latino


Caesar contione habita Cordubae omnibus generatim gratias agit: civibus Romanis, quod oppidum in sua potestate studuissent habere; Hispanis, quod praesidia expulissent; Gaditanis, quod conatus adversariorum infregissent seseque in libertatem vindicassent; tribunis militum centurionibusque, qui eo praesidii causa venerant, quod eorum consilia sua virtute confirmavissent.

Traduzione all'italiano


Radunato a Cordova un comizio, Cesare dà a ciascuno un omaggio rinomato per ciascuna classe: ai cittadini romani, siccome si erano incaricati di mantenere la città nella loro autorità, agli Spagnoli, siccome avevano allontanato il presidio , agli cittadini di Gades, siccome avevano sterminato gli sforzi dei nemici e avevano acquisito l'indipendenza; ai tribuni dei soldati e ai centurioni, che erano arrivati lì per la tutela, siccome avevano retto con la loro virtù le scelte di questo popolo.