Traduzione dal Latino all'Italiano di De Viris Illustribus, Lhomond

Versioni di latino e traduzioni dell'opera di Charles François Lhomond, De Viris illustribus, in cui vengono riportate nozioni di grammatica, storia sacra. L'opera scritta nel 1775 si compone di 22 biografie brevi di personaggi romani noti nell'antichità. La storia romana contenuta nel De Viris illustribus parte da Rea Silvia e arriva fino ad Augusto.

Ordina risultati per:

De Viris Illustribus - Libro unico - Paragrafo 1

Proca, rex Albanorum, duos filios, Numitorem et Amulium habuit. Numitori, qui natu major erat, regnum reliquit; sed Amulius, pulso fratre, regnavit, et ut eum sobole priv...

De Viris Illustribus - Libro unico - Paragrafo 47 - Distruzione di cartagine

Romani, suadente Catone, deliberatum habebant carthaginem diruere. Carthaginiensibus igitur imperatum est ut, si solvi esse vellent, ex urbe migrarent, sedemque alio in l...

De Viris Illustribus - Libro unico - Paragrafo 65 - La battaglia di Azio

[...] Solebat quidam Graeculus descendenti e palatio Augusto honorificum aliquod epigramma porrigere. Id cum frustra saepe fecisset, et tamen rursum eundem facturum Augus...

De Viris Illustribus - Libro unico - Paragrafo 23 - Valerius Corvinus

Bello Gallico, cum Romani in stationibus quieti tempus tererent, Gallus quidam magnitudine atque armis insignis ante alios progressus est; quatiensque scutum hasta, cum s...

Trova ripetizioni online e lezioni private