Traduzione dal Latino all'Italiano di Satire, Giovenale

Versioni di latino e traduzione delle Satire dell'autore latino Giovenale che sono sedici e che non ci sono pervenute complete, ma frammentate. La forte indignazione difronte al decadimento della società motiva la nascita di questa opera. La critica è rivolta a tutta la società romana, indipendentemente dall'estrazione sociale e dal genere di appartenenza. Tra queste, la denuncia diretta: ai vizi che animano le attività degli aristocratici; all'indifferenza della plebe; all'emancipazione femminile e all'allontanamento della donna dal ruolo tradizionale.

Ordina risultati per:

Satire - Libro 1 - Satira 3 - vv. 137 - 153

da testem Romae tam sanctum quam fuit hospes
numinis Idaei, procedat vel Numa vel qui
servavit trepidam flagranti ex aede Minervam:
protinus ad censum, de mor...

Satire - Libro 1 - Satira 3 - vv. 278 - 301

Ebrius ac petulans, qui nullum forte cecidit,
dat poenas […]
[...] sed quamvis inprobus annis
atque mero fervens cavet hunc quem coccina laena
vita...

Satire - Libro 1 - Satira 3 - vv. 60 - 72

Non possum ferre, Quirites,
Graecam urbem. quamvis quota portio faecis Achaei?
iam pridem Syrus in Tiberim defluxit Orontes
et linguam et mores et cum tibici...

Trova ripetizioni online e lezioni private