Traduzione di Epistola 15 - Un «grazie» per la soppressione del tiranno, Libro 6 di Cicerone

Versione originale in latino


Cicero Basilo sal.
Tibi gratulor, mihi gaudeo; te amo, tua tueor; a te amari et, quid agas quidque agatur, certior fieri volo.

Traduzione all'italiano


Cicerone saluta Basilo
Con te mi congratulo, per me sono contento; ti sono vicino, ho cura delle tue cose; ti chiedo di volermi bene e di farmi sapere che cosa fai e che cosa succede.

Trova ripetizioni online e lezioni private