Traduzione di Paragrafo 39, Libro 1 di Cicerone

Versione originale in latino


"Est igitur" inquit Africanus "res pubblica res populi, poplus autem non omnis hominum coetus quoquo modo congregatus, sed coetus multitudinis iuris consensu et utilitatis communione sociatus. Eius autem prima causa coeundi est non tam imbecilitas quam naturalis quaedam hominum quasi congregatio; non est enim singulare nec solivagum genus hoc, sed ita generatum ut ne in omnium quidem rerum affluen<tia>...{lacuna}

Traduzione all'italiano


Lo stato è dunque - disse l'Africano - una cosa del popolo, e il popolo non ogni aggregato di gente riunito in qualche modo, ma un insieme di persone associato per consenso della legge e per una comunità di vantaggi. La prima causa del suo aggregarsi è non tanto la debolezza, quanto una certa qual disposizione naturale degli uomini all'associazione ; non è infatti incline alla solitudine né all'isolarsi questo genere, ma generato in maniera tale che neppure l'affluenza........

Trova ripetizioni online e lezioni private