Traduzione di Paragrafo 1, Libro 2 di Cicerone

Versione originale in latino


[b]Atticus:[/b] Sed visne, quoniam et satis iam ambulatum est, et tibi aliud dicendi initium sumendum est, locum mutemus et in insula quae est in Fibreno - nam opinor <id> illi alteri flumini nomen est - sermoni reliquo demus operam sedentes?
[b]Marcus:[/b] Sane quidem. Nam illo loco libentissime soleo uti, sive quid mecum ipse cogito, sive aliquid scribo aut lego.

Traduzione all'italiano


[b]Attico:[/b] Dal momento che già abbiamo passeggiato abbastanza e tu devi iniziare un altro discorso, vuoi che cambiamo posto e nell'isola che è nel Fibreno - credo sia questo il nome di quell'altro braccio del fiume - proseguiamo la conversazione, mettendoci a sedere?
[b]Marco:[/b] Certamente; molto volentieri infatti io mi fermo in quel posto, sia quando sono intento ad elaborare qualche progetto solo con me stesso, sia quando scrivo o leggo qualcosa.