Cicerone - Brutus - 80

Testo latino e traduzione versione da Cicerone, Brutus, 80.

Versione originale in latino


Atque etiam L. Paullus Africani pater personam principis civis facile dicendo tuebatur. et vero etiam tum Catone vivo, qui annos quinque et octoginta natus excessit e vita, cum quidem eo ipso anno contra Ser. Galbam ad populum summa contentione dixisset, quam etiam orationem scriptam reliquit—sed vivo Catone minores natu multi uno tempore oratores floruerunt.

Traduzione all'italiano


E anche Lucio Paolo, il padre dell'Africano, sosteneva facilmente, con la parola, il proprio ruolo di cittadino eminente. E invero, quando era ancora vivo Catone - morì a ottantacinque anni e proprio nell'anno stesso della morte parlò di fronte al popolo, nei toni della più grande veemenza, contro Servio Galba: quest'orazione la lasciò anche scritta -; quando dunque Catone era ancora vivo, fiorirono, contemporaneamente, molti oratori più giovani.

Trova ripetizioni online e lezioni private