Cicerone - Brutus - 41

Testo latino e traduzione versione da Cicerone, Brutus, 41.

Versione originale in latino


Sed studium eius generis maiorque vis agnoscitur in Pisistrato. denique hunc proximo saeculo Themistocles insecutus est, ut apud nos, perantiquus, ut apud Athenienses, non ita sane vetus. fuit enim regnante iam Graecia, nostra autem civitate non ita pridem dominatu regio liberata. nam bellum Volscorum illud gravissimum, cui Coriolanus exsul interfuit, eodem fere tempore quo Persarum bellum fuit, similisque fortuna clarorum virorum.

Traduzione all'italiano


Ma un interesse di questo tipo, e una maggiore efficacia, si riconosce in Pisistrato. Infine seguì a lui nel secolo successivo Temistocle," molto antico in rapporto a noi, ma non poi così vetusto in rapporto agli ateniesi. Visse infatti quando la Grecia era al culmine della sua potenza, non molto dopo che la nostra città era stata liberata dal dominio dei re." Difatti la tremenda guerra contro i volsci, cui prese parte Coriolano esule," fu all'incirca contemporanea della guerra contro i persiani, e simile fu la sorte dei due illustri personaggi.

Trova ripetizioni online e lezioni private