Cicerone - Brutus - 119

Testo latino e traduzione versione da Cicerone, Brutus, 119.

Versione originale in latino


Et ego: non, inquam, Brute, sine causa, propterea quod istorum in dialecticis omnis cura consumitur, vagum illud orationis et fusum et multiplex non adhibetur genus. tuus autem avunculus, quemadmodum scis, habet a Stoicis id, quod ab illis petendum fuit; sed dicere didicit a dicendi magistris eorumque more se exercuit. quod si omnia a philosophis essent petenda, Peripateticorum institutis commodius fingeretur oratio.

Traduzione all'italiano


E io: "Questo, Bruto," dissi "non è senza motivo. Infatti costoro spendono ogni loro cura nella dialettica, ma non fanno uso di uno stile libero, sciolto e vario. Invece il tuo zio materno, come ben sai, ha saputo trarre dagli stoici ciò che a essi si doveva chiedere; ma a parlare, ha imparato da maestri di eloquenza, e secondo il loro metodo si è esercitato. Se ogni cosa si dovesse chiedere ai filosofi, a un discorso sarebbe più agevole dar forma in base agli insegnamenti dei peripatetici.

Trova ripetizioni online e lezioni private