Le Opere di Cicerone tradotte dal Latino all'Italiano

Versioni di latino dell’autore Marco Tullio Cicerone. Vi sono le traduzioni di: Laelius de amicitia, De Divinatione, De Senectute, Cato Maior, De Finibus Bonorum et Malorum. Cicerone fu una delle figure più rilevanti dell'antichità romana. Accanto alla carriera di scrittore e oratore perseguì anche quella politica divenendo console. Durante il consolato sventò la congiura di Catilina e fu proclamato "pater patriae". Si schierò con Pompeo e dopo la guerra civile ottenne il perdono di Cesare. In seguito a un periodo interamente dedicato alla letteratura e alla filosofia, tornò a occuparsi di politica al fianco di Ottaviano.

Ordina risultati per:

Brutus

Traduzione e versioni di latino dell'opera di Marco Tullio Cicerone, Brutus, i cui protagonisti sono lo stesso autore, Marco Giunio Bruto e Tito Pomponio Attico. In Brutus si affronta il tema dell'eloquenza greca e romana. Cicerone distingue tra due tipi di oratore: il primo di estrazione atticista...

Cato Maior de Senectute

Versioni di latino con traduzione del Cato Maior de Senectute, opera scritta da Marco Tullio Cicerone in età avanzata e dedicata al suo caro amico Attico. L'opera si articola in un dialogo tra Cicerone, Gaio Lelio Minore e Publio Cornelio Scipione Emiliano. Alla dedica iniziale, seguono le dichiarazioni...

Commentariolum petitionis

Versione di latino e traduzione dell'opera Commentariolum petitionis, attribuita a Marco Tullio Cicerone, ma probabilmente scritta da suo fratello Quinto Tullio Cicerone. Il saggio è scritto in forma epistolare e contiene dei consigli per la carriera politica del fratello Marco Tullio. Il testo risale...

De Divinatione

Versioni di latino con traduzione del De Divinatione dell'autore Marco Tullio Cicerone, un'opera di tipo filosofico articolata in due libri e scritta nel 44 a. C. La redazione di questo componimento risale al periodo di allontanamento di Cicerone dalla vita politica. Nel primo libro per bocca di Quinto...

De Fato

Traduzione delle versioni di latino del De Fato dell'autore Marco Tullio Cicerone, opera di carattere teologico elaborata nel 44 a. C. Il componimento fa parte della produzione filosofica dell'autore. In esso, Cicerone argomenta la posizione stoica sul tema della provvidenza. Lo scrittore avvia un confronto...

De Finibus Bonorum et Malorum

Traduzione delle versioni di latino dell'opera di Marco Tullio Cicerone, De Finibus Bonorum et Malorum, dialogo di carattere filosofico sul sommo bene e sul sommo male. L'opera si articola in cinque libri suddivisi in diadi: il primo e il secondo libro trattano della filosofia epicurea; il terzo e il...

De inventione

Versioni di latino con traduzione del De Inventione elaborato da Marco Tullio Cicerone, un trattato rientrante nel genere politico e retorico. Nell'opera l'autore parla di retorica e di orazione individuandone i principi base (inventio, dispositio, elocutio, memoria, actio). Inoltre, narra della connessione...

De lege Agraria

Versioni di latino con traduzione del De lege Agraria di Marco Tullio Cicerone, in cui l'autore si pone contro l'eventuale redistribuzione delle terre di Servilio Rullo. Si tratta di quattro orazioni pronunciate in Senato davanti al popolo, che provano la fiducia della classe equestre nell'oratore.

De Legibus

Traduzione delle versioni di latino del De Legibus di Marco Tullio Cicerone, in cui viene ammessa l'esistenza di una legge universale conforme alla legge divina. Il dialogo, scritto nel 52 a.C., ha come protagonisti Cicerone, Quinto e Attico. I tre personaggi discutono sull'origine delle leggi che, in...

De Natura Deorum

Versioni di latino con traduzione del De natura Deorum di Marco Tullio Cicerone, un'opera che si articola in tre libri di carattere religioso. Al suo interno l'autore sviluppa un dialogo tra un epicureo, uno stoico e un accademico sulle posizioni dei filosofi sugli dei e sulla Provvidenza. Nel primo...

De Officiis

Versioni di latino con traduzione del De Officiis di Marco Tullio Cicerone, articolato in tre libri, e dedicato al figlio dell'autore Marco che si trovava in Grecia. L'opera è stata scritta nel periodo di ripresa dell'attività politica da parte di Cicerone dopo la morte di Cesare. Si tratta di un componimento...

De Oratore

Traduzione delle versioni di latino dell'opera De Oratore di Marco Tullio Cicerone. Si tratta di un trattato di tipo filosofico in cui si discute di filosofia, oratoria e retorica. L'autore analizza gli aspetti componenti l'arte oratoria e retorica: l'inventio, o l'invenzione; la dispositio, ovvero l'articolazione...

De Republica

Versioni di latino tradotte dell'opera De re publica dell'autore Marco Tullio Cicerone, rientrante nel genere del trattato filosofico e diviso in sei libri. Il dialogo, scritto tra il 55 a.C. e il 51 a.C., ha come protagonisti Scipione Emiliano e altri amici di Cicerone, fra cui Manio Manilio, Quinto...

Epistulae - Ad Atticum

Versioni di latino con traduzione delle Epistulae - Ad Atticum di Marco Tullio Cicerone e indirizzate all'amico Tito Pomponio Attico tra il 68 e il 44 a. C. La raccolta contiene 396 lettere facenti parte delle Epistulae ad familiares. Per compiacere Attico al loro interno introduce brani in greco, mostrando...

Epistulae - Ad Brutum

Traduzione delle versioni di latino delle Epistulae ad Brutum, una raccolta di lettere che Marco Tullio Cicerone scrisse all'amico Marco Bruto. Le Epistulae risalgono al periodo in cui il destinatario si trovava in Illiria e in Epiro. A causa della morte di Cicerone, le lettere contenute in questi due...

Epistulae - Ad familiares

Versioni di latino con traduzione delle Epistulae - Ad Familiares dell'autore Marco Tullio Cicerone che sono inviate a vari personaggi della vita pubblica. Tra questi troviamo destinatari illustri come Gneo Pompeo Magno, Gaio Giulio Cesare e Asinio Pollione, ma anche personaggi legati alla sua vita privata,...

Epistulae - Ad Quintum fratrem

Filippiche

Versioni di latino e traduzione delle Filippiche, le quattordici orazioni scritte da Marco Tullio Cicerone contro Marco Antonio che prendono come modello di riferimento quelle di Demostene. Da quest'ultimo riprende il tono polemico e l'ardore con cui porta avanti la sue accuse. La campagna denigratoria...

In Catilinam

Versioni di latino e traduzione delle orazioni In Catilinam (Catilinarie) dell'autore Marco Tullio Cicerone che erano state rivolte contro Lucio Catilina. I componimenti vennero pronunciati nel 63 a.C. in seguito alla scoperta della congiura. Nella prima orazione Cicerone si rivolge direttamente a Catilina...

In Verrem

Versioni di latino e traduzione dell'opera In Verrem ( Verrine) dell'autore Marco Tullio Cicerone a sostegno dell'accusa contro Gaio Licinio Verre, pretore della Sicilia. Delle sette orazioni che compongono l'opera solo due furono pronunciate da Cicerone, poiché l'accusato scelse prematuramente l'esilio....

Laelius de amicitia

Versioni di latino e traduzioni dell'opera Laelius de amicitia dell'autore Marco Tullio Cicerone, in cui viene presentato un dialogo di natura filosofica. L'opera, dedicata all'amico Tito Pomponio Attico, contiene un vero e proprio elogio dell'amicizia intesa come legame tra soggetti aventi gli stessi...

Post reditum in senatu

Traduzione e versioni di latino nell'opera di Marco Tullio Cicerone Post reditum in senatu, in cui l'autore romano si rivolge direttamente al Senato romano. Tale componimento fa parte delle orazioni che Cicerone pronunciò a Roma nel 57 a.C., di ritorno dall'esilio. Le tre orazioni (Post reditum ad senatum,...

Pro Archia

Versioni di latino e traduzione dell'orazione di Marco Tullio Cicerone Pro Archia in cui egli difende Aulo Licinio Archia, il quale è accusato di aver usurpato la cittadinanza italiana. Il poeta di origine greca, si trasferisce a Roma nel 102 a.C. dove entra nel patronato di L. Lucullo. Il senato romano...

Pro Caelio

Versione di latino con traduzione dell'orazione Pro Caelio che l'autore Marco Tullio Cicerone scrisse in difesa dell'amico Celio accusato di violenza. Tra le accuse mosse a Celio troviamo: la partecipazione alla congiura di Catilina, l'abbandono della casa paterna, l'uccisione di Dione di Alessandria,...

Pro Deiotaro

Versioni di latino e traduzione della celebre orazione Pro Deiotaro che fu scritta dall'autore Marco Tullio Cicerone in favore del re Deiotaro. Il sovrano fu tetrarca della Galazia e alleato della Repubblica Romana. Dopo l'accusa di aver progettato un'attentato contro Cesare, venne processato a Roma....

Pro Flacco

Versioni di latino e traduzione dell'orazione Pro Flacco di Marco Tullio Cicerone, in cui quest'ultimo difese Lucio Valerio Flacco accusato di estorsione nel corso della sua carriera politica. Le abilità oratorie di Cicerone portarono all'assoluzione dell'imputato, nonostante si trattasse di una cattiva...

Pro Ligario

Versioni di latino e traduzione dell'opera Pro Ligario dell'autore Marco Tullio Cicerone, un'orazione in difesa di Quinto Ligario e indirizzata a Cesare dittatore. Il componimento risale al 46 a.C. e corrisponde al discorso tenuto dall'autore davanti Cesare. L'obiettivo è di ottenere il perdono del militare...

Pro Sestio

Traduzione della versione di latino Pro Sestio, orazione che Marco Tullio Cicerone scrisse per difendere il tribuno della plebe Sestio, accusato di avere organizzato delle bande armate. La difesa mossa da Cicerone si basa sulla visione dell'atto illegale come necessario a tutelare le istituzioni minacciate...

Tusculanae Disputationes

Traduzione delle versioni di latino contenute nell'opera Tusculanae Disputationes, appartenente al genere letterario di tipo filosofico e scritta da Marco Tullio Cicerone. L'intento dell'opera è divulgare la filosofia stoica a Roma. L'opera Tusculanae Disputationes si divide in 5 libri, ognuno dei quali...
Trova ripetizioni online e lezioni private