Traduzione di Carme 60, Sezione 1 Nugae di Catullo

Versione originale in latino


Num te te leaena montibus Libystinis
aut Scylla latrans infima inguinum parte
tam mente dura procreavit ac taetra,
ut supplicis vocem in novissimo casu
contemptam haberes, a nimis fero corde?

Traduzione all'italiano


Una leonessa sui monti di Libia, o Scilla
che dentro ringhia silenziosamente, chi,
chi t'ha generato con l'animo cosí non unamo
e duro da disprezzare il grido che t'implora
nella disgrazia estrema, cuore, cuore selvaggio?