Genius 4190 punti

Esopo - Favole


Zeus ed il pudore


Zeus aveva plasmato gli uomini e ci aveva messo dentro tutte le diverse indoli, si era dimenticato soltanto del Pudore. Non sapendo Zeus come inserirlo nel loro corpo, ordinò ad esso di passare dal sedere. All’inizio il Pudore si oppose sdegnato. Alla fine, dopo le violente pressioni di Zeus, disse: “Io entro, ma solo ad una condizione: che non ci entri Eros. Se entra lui, allora io esco subito.“ Ecco perché non c’è una donna di facili costumi che abbia minimamente pudore.
La favola mostra che coloro che sono dominati dall’amore sono degli spudorati.

Registrati via email