Genius 4190 punti

Esopo - Favole

L'aquila colpita da una freccia


Un'aquila stava appollaiata sull'alto di una rupe, scrutando l'orizzonte per cacciare lepri. Ma un uomo, scagliatole contro una freccia, la colpì e la punta le si conficcò nella carne: la cocca con le penne le stava davanti agli occhi. Ed essa a tale vista esclamò: "Davvero per me è un secondo dolore dover morire per le mie stesse penne!" La favola dimostra che il dolore diventa più forte quando si debba soccombere per le proprie stesse armi.

Registrati via email