pser di pser
Ominide 5819 punti

Atene si prepari alla lotta

Χρηματα εισφερειν φημι δειν, την υπαρχουσαν δυναμιν συνεχειν, επανορθουντας ει τι δοκει μη καλως εχειν, μη οσιος αν τις αιτιασηται το ολον καταλυοντας, πρεσβεις εκπεμπειν πανταχοι τους διδαξοντας, νουθετησοντας, πραξοντας: παρα παντα ταυτα τους επι τοις πραγμασι δωροδοκουντας κολαζειν και μισειν πανταχου, ινα οιετριοι και δικαιους αυτους παρεχοντες ευ βεβουλευσθαι δοκωσι και τοις αλλοις και εαυτοις. Αν ουτω τοις πραγμασι χρησθε και παυσησθε ολιγωρουντες απαντων, ισως αν, ισως και νυν ετι βελτιω γενοιτο. Ει μεντοι καθεδεισθε, αχρι του θορυβησαι και επαινεσαι σπουδαζοντες, ουχ ορω λογον οστις ανευ του ποιειν υμας α προσεκει δυνησεται την πολιν σωσαι.

Traduzione

Dico che bisogna portare le ricchezze, unire le truppe disponibili, migliorando, se sembra che qualcosa non vada bene, senza smantellarlo nel suo insieme per delle accuse particolari, inviare ambasciatori in ogni direzione, per insegnare, avvisare, agire: riguardo tutte queste cose bisogna che si puniscano coloro che si lasciano corrompere per queste azioni ed odiarli completamente, affinché sembri che gli uomini moderati e coloro che sono loro stessi giusti, abbiano deciso bene sia riguardo gli altri che riguardo loro stessi. Se farete svolgere la faccenda così e la smetterete di non curarvi di tutto, forse se farete così anche ora, sarebbe ancora meglio. Se, dunque, vi radunerete, preoccupandovi di fare rumorosi dissensi ed esprimer consensi, non vedo un discorso tale da poter salvare la città senza che voi facciate ciò che conviene.

Hai bisogno di aiuto in Versioni del Mese?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email