Tesi - Reati a mezzo stampa e responsabilità del direttore di giornale: il caso Sallusti

Tesi: Reati a mezzo stampa e responsabilità del direttore di giornale: il caso Sallusti per la cattedra di Diritto penale del professor Balbi. L'elaborato di 180 pagine ripercorre in modo avvincente e dinamico la disciplina del diritto penale della stampa. Cominciando dal ruolo svolto dalla Carta Costituzionale e dalla Cedu si passa ad una descrizione dei reati di stampa (connessi alle violazioni della legge 47/1948) e dei reati a mezzo stampa (diffamazione, vilipendio al presidente della Repubblica, offese al sentimento del pudore, ecc.). La parte centrale della trattazione analizza il ruolo del direttore responsabile nella vecchia e nuova disciplina dell'art. 57 c.p. per poi passare ad un'analisi del recente caso Sallusti. In chiusura segnalo un interessante capitolo sulla stampa nelle nuove tecnologie con un particolare approfondimento al mondo dei siti internet e dei blog. Numerosi i casi giurisprudenziali esaminati e i focus su questioni di stretta attualità.

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher beniamino.coti di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto penale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Seconda Università di Napoli SUN - Unina2 o del prof Balbi Giuliano.
Pagine totali: 188
 
di 188
 
+ -
 
>
Tesi - Reati a mezzo stampa e responsabilità del direttore di giornale: il caso Sallusti
Trova ripetizioni online e lezioni private