La guerra prima della guerra: la propaganda di Antonio e Ottaviano da Filippi ad Azio

La tesi analizza il periodo storico compreso tra la conclusione della battaglia di Filippi e la vigilia di Azio, con una particolare attenzione agli eventi che vennero strumentalizzati dalla propaganda politica di Ottaviano e Antonio. Dopo un breve capitolo introduttivo sulla spartizione del potere dopo Filippi, l'attenzione si sposta sull'ascesa politica di Ottaviano dal 41 fino alla battaglia di Nauloco (36 a.C.); il capitolo successivo è invece incentrato sullo scenario orientale, dominato dalla personalità di Antonio: vengono quindi trattate le controverse scelte politiche e militari del triumviro, dal primo incontro con Cleopatra alla fallimentare conclusione della campagna partica. Il quarto capitolo ha come oggetto le fasi finali della lotta per il potere (35-31 a.C.) e l'aspra propaganda di delegittimazione reciproca messa in atto dai triumviri alla vigilia di Azio. La tesi si conclude con una sezione di carattere letterario, dedicata allo sviluppo del tema della battaglia di Azio nei versi dei poeti augustei.

  • Materia di Storia romana relatore Prof. R. Cristofoli
  • Università: Perugia - Unipg
  • CdL: Corso di laurea in archeologia e civiltà classiche
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Ales89 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia romana e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Perugia - Unipg o del prof Cristofoli Roberto.
Trova ripetizioni online e lezioni private