La gestione del rischio di liquidità delle banche - Tesi

Tesi di laurea in Economia degli intermediari finanziari.
Gli intermediari finanziari, e le banche in particolare, sono
soggetti intrinsecamente destinati ad assumere rischi. Per rischio si
intende la possibilità che un’azione o un’attività porti ad una perdita o
ad un evento indesiderabile. Se una banca investisse i fondi raccolti
presso i depositanti esclusivamente in titoli di Stato a breve termine
(cioè in attività sostanzialmente esenti da rischi) tradirebbe la propria
funzione di supporto e stimolo alle imprese e all’economia, e
produrrebbe un volume di utili insoddisfacente per i suoi azionisti.

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher annacgr di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Economia degli intermediari finanziari e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Niccolò Cusano - Unicusano o del prof Stefanelli Valeria.

Altri contenuti per Economia e management

Trova ripetizioni online e lezioni private