Il Rotolo dei Cervi di Koetsu e Sotatsu - Tesi

Il Rotolo dei Cervi (inizio XVII sec.) è una meravigliosa opera pittorica nata dalla lunga e fruttuosa collaborazione tra il pittore Hon'ami Koetsu e il misterioso calligrafo Tawaraya Sotatsu. Si tratta di un rotolo di carta di circa 21 metri dipinto in oro e argento con sintetiche, dinamiche ed estremamente varie figure di cervi, e calligrafato in inchiostro nero con poesie tratte da una famosa antologia. Tale è la scioltezza delle linee che definiscono gli animali che esse ben si combinano alla calligrafia corsiva; anche la disposizione piuttosto libera dei caratteri contribuisce a questa armoniosa amalgama di segno e immagine.

  • Materia di Storia dell'arte del Giappone relatore Prof. G. Paternolli
  • Università: Bologna - Unibo
  • CdL: Corso di laurea magistrali in lingue e culture dell'asia e dell'africa
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher ValeSilingardi di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia dell'arte del Giappone e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Bologna - Unibo o del prof Paternolli Giovanni.

Altri contenuti per Storia dell'arte del giappone

Altri contenuti per Magistrali in lingue e culture dell'asia e dell'africa

 

Letteratura persiana moderna e contemporanea


· Bologna - Unibo
Gratis
 

Filosofia indiana - Terminologia specifica


· Bologna - Unibo
4.99 €
Trova ripetizioni online e lezioni private