Verbi nel Codice di Hammurabi, §§1-4

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Assiriologia tenuto dal professor Gian Pietro Basello. Viene effettuata un'analisi delle forme verbali nel "Codice" di Hammurabi, §§1-4.
Esempi di ventivo:
ana bītim īrub ‘egli andò in casa’
ana bītim īrubam ‘egli venne in casa’
da erēbu G (u/u) ‘entrare, andare dentro, venire dentro’.
ana dannatim atâr ‘io andrò di nuovo nella fortezza’ (il parlante non è nella fortezza)
ana dannatim aturram ‘io verrò di nuovo nella fortazza’ (il parlante è nella fortezza)
dal verbo târu G ‘tornare, diventare (di nuovo)’, ambedue traducibili semplicemente ‘io tornerò nella fortezza’.
Esempio di variante testuale, “codice” di Ḫammurabi, §2:
ik-ta-ša-sú (stele, colonna V, riga 43);
[ik]-ta-ša-as- (documento G).

  • Esame di Assiriologia docente Prof. G. Basello
  • Università: Napoli L'Orientale - Unior
  • CdL: Corso di laurea in lingue e culture orientali e africane (Facoltà di Lettere e Filosofia e di Studi Arabo-Islamici e del Mediterraneo)
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Assiriologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli L'Orientale - Unior o del prof Basello Gian Pietro.

Altri contenuti per Assiriologia

Altri contenuti per Lingue e culture orientali e africane

 

Storia della Cina, del Giappone e della Corea


· Napoli L'Orientale - Unior
Gratis
 

Grammatica giapponese


· Napoli L'Orientale - Unior
Gratis
 
Gratis
 

Religioni e filosofie dell'India


· Napoli L'Orientale - Unior
Gratis
Trova ripetizioni online e lezioni private