Tragedia di Agatone

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Filologia classica II tenuto dal professor Mauro Tulli. Si ricostruiscono le caratteristiche della tragedia di Agatone. Due le fonti di rilievo. Se con le Tesmoforiazuse il profilo di Agatone appare deformato in funzione del geloion, ma pur sempre immerso nel dibattito sulla mimesis, di Agatone con il Simposio giunge un contributo in rapporto con l’indagine su eros quale tensione verso la realtà ideale, ma pur sempre inconfondibile nel gusto per la retorica e per lo spessore musicale delle parole. Certo l’interpretazione sistematica di scarni frammenti e semplici titoli riceve un sostegno dalla riflessione di Aristotele, IX capitolo della Poetica, sugli onomata nella produzione drammatica. Non eludibile ad un tempo il materiale che la critica ricava da Eliano e dalla tradizione scoliografica.

  • Esame di Filologia classica II docente Prof. M. Tulli
  • Università: Pisa - Unipi
  • CdL: Corso di laurea in lettere
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Filologia classica II e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Pisa - Unipi o del prof Tulli Mauro.

Altri contenuti per Lettere

Trova ripetizioni online e lezioni private