Topografia medievale - Gli strumenti e il metodo

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Topografia medievale tenuto dalla professoressa Giorgia Maria Annoscia. Vengono affrontati i principali strumenti per lo studio della topografia medievale: fonti documentarie, cartografiche, iconografiche ed evidenze archeologiche. Vengono presentati i vari approcci metodologici, a partire dagli studi di Jean Coste sulla Campagna Romana fino alla ricostruzione del paesaggio medievale, anche mediante l’utilizzo di programmi informatici. Viene illustrato come caso di studio la Valle Sublacense e il suo territorio, soffermandosi sui problemi legati allo sfruttamento delle risorse, all'organizzazione fondiaria, all'incastellamento e al quadro del popolamento rurale. Ci si incentra infine sull’archeologia dell’architettura e sui diversi metodi usati per la lettura stratigrafica degli elevati (individuazione delle tracce, registrazione e interpretazione del manufatto architettonico). Inoltre sono presentate le principali tecniche costruttive d’epoca medievale.

  • Esame di Topografia medievale docente Prof. G. Annoscia
  • Università: La Sapienza - Uniroma1
  • CdL: Corso di laurea in lettere (letterature - linguaggi - comunicazione culturale)
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Topografia medievale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Annoscia Giorgia Maria.
Pagine totali: 1
 
1di 1
 
+ -
 
>
Topografia medievale - Gli strumenti e il metodo

Altri contenuti per Topografia medievale

 
Gratis
 

Frontiera medievale


· La Sapienza - Uniroma1
Gratis

Altri contenuti per Lettere

Trova ripetizioni online e lezioni private