Stati Uniti da Jefferson alla guerra civile

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Storia contemporanea tenuto dal professor Paolo Macri. Thomas Jefferson e la dialettica tra centralismo federalista e autonomie locali degli stati dell'Unione:
- Repubblicanesimo di Jefferson e sua opposizione al federalismo centralistico di Hamilton;
- Conflitto tra autorità decisionale del Congresso e autonomia politica ed economica dei singoli stati dell'Unione, rappresentate nelle rispettive assemblee legislative.
Verso la guerra civile:
- Sviluppo e dualismo dell'economia degli Stati Uniti: divisione tra il Nord, industriale, finanziario e protezionista, e il Sud, agrario, tradizionalista e liberoscambista
- Questione della schiavitù e tensioni tra Nord-Ovest abolizionista e Sud schiavista
- Abraham Lincoln, repubblicano e fautore della supremazia del governo centrale, eletto presidente degli Stati Uniti (novembre 1860).

  • Esame di Storia contemporanea 1 docente Prof. P. Macry
  • Università: Napoli Federico II - Unina
  • CdL: Corso di laurea in storia
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia contemporanea 1 e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli Federico II - Unina o del prof Macry Paolo.
Pagine totali: 2
 
1di 2
 
+ -
 
>
Stati Uniti da Jefferson alla guerra civile
Questo contenuto si trova sul sito http://www.federica.unina.it/lettere-e-filosofia/storia-contemporanea-1/
Skuola.net ne mostra un'anteprima a titolo informativo.

Altri contenuti per Storia contemporanea

Trova ripetizioni online e lezioni private