Spazio bidimensionale

Un sistema di coordinate cartesiane è composto da tre assi, X, Y e Z. Digitando i valori delle coordinate, si indica la distanza (in unità) e la direzione (+ o -) di un punto lungo gli assi X, Y e Z rispetto all'origine del sistema di coordinate (0,0,0). Nei sistemi di coordinate polari, i punti vengono individuati in base ad una distanza e ad un angolo. Sia con le coordinate cartesiane che con quelle polari, è possibile digitare le coordinate assolute in base all'origine (0,0) o le coordinate relative in base all'ultimo punto specificato.
Nello spazio bidimensionale il disegno si effettua con i seguenti strumenti per il disegno di precisione: snap, griglia, orto, estrazione di informazioni geometriche dagli oggetti. Il disegno di oggetti geometrici bidimensionali riguarda:
- oggetti lineari (linee, polilinee, rettangoli e poligoni oggetti multilinea mano libera);
- oggetti curvi (archi, cerchi, archi di polilinee, anelli, ellissi, spline, eliche).

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Abilità informatiche e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Seconda Università di Napoli SUN - Unina2 o del prof Rendina Gabriella.
Pagine totali: 12
 
1di 12
 
+ -
 
>
Spazio bidimensionale
Questo contenuto si trova sul sito http://www.architettura.unina2.it/docenti.asp?ID=304
Skuola.net ne mostra un'anteprima a titolo informativo.

Altri contenuti per Abilità informatiche

Altri contenuti per Scienze dell'architettura

Trova ripetizioni online e lezioni private