Sistema semantico dei colori

Questo materiale didattico relativo al corso di Archeologia e storia dell'arte greca e romana tenuto dalla professoressa Sara Santoro riguarda il sistema semantico dei colori nell'arte greca. A partire dalle strane definizioni cromatiche di Omero, per cui il mare è colore del vino, gialla è la vampa del fuoco, giallo verdastro il mare in tempesta, purpureo il cielo, il mare, il sangue e la morte, si forniscono le definizioni antica e moderma del colore, considerandone gli aspetti fisici, fisiologici, cognitivi, linguistici, culturali e il ruolo fondamentale della luce. Si propongono interpretazioni dell'almeno apparente assenza del colore blu nella cultura greca. Si danno esempi di pittura e scultura greca cromatiche: la tavoletta in legno dipinto da Pitsà, la tomba del tuffatore, ricostruzioni di sculture dipinte, la tomba del principe, la tomba di Persefone, la tomba di Filippo.

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Archeologia e storia dell'arte greca e romana mod.A e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Gabriele D'Annunzio - Unich o del prof Santoro Sara.

Altri contenuti per Archeologia e storia dell'arte greca e romana

 

Corpo degli antichi


· Gabriele D'Annunzio - Unich
Gratis
 

Ritratto nell'arte greca


· Gabriele D'Annunzio - Unich
Gratis
 

Poleis e colonizzazione


· Gabriele D'Annunzio - Unich
Gratis
 

Pittura greca del V sec. a. C.


· Gabriele D'Annunzio - Unich
Gratis

Altri contenuti per Lettere

Trova ripetizioni online e lezioni private