Scoperta del Brasile nella storia, nella letteratura e nel cinema

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Letteratura portoghese e brasiliana I tenuto dal professor Silvano Peloso. Il 22 aprile 1500 la flotta di Pero Álvares Cabral, sulla via delle Indie, approda ufficialmente per la prima volta sul litorale brasiliano, da cui riparte, in data 1° maggio, verso la sua meta finale. La lettera dello scrivano di bordo dell’ammiraglia, Pero Vaz de Caminha, che racconta fedelmente l’esperienza di quei dieci giorni, e molti altri documenti ufficiali secretati negli archivi portoghesi, verranno alla luce, talvolta solo a secoli di distanza, per riferire un’altra storia, diversa da quella stereotipa che tutti conosciamo, sul Nuovo Mondo. Accanto a questi documenti storici, la letteratura, soprattutto relativa al Modernismo, e il Cinema Novo brasiliano danno a loro volta una interpretazione ricca e sorprendente di quegli avvenimenti.

  • Esame di Letteratura portoghese e brasiliana I docente Prof. S. Peloso
  • Università: La Sapienza - Uniroma1
  • CdL: Corso di laurea in lingue e letterature moderne
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Letteratura portoghese e brasiliana I e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Peloso Silvano.
Pagine totali: 2
 
1di 2
 
+ -
 
>
Scoperta del Brasile nella storia, nella letteratura e nel cinema
Questo contenuto si trova sul sito http://scienzeumanistiche.uniroma1.it/guide/vs_moduli_per_ssd.asp?Id_ssd=177
Skuola.net ne mostra un'anteprima a titolo informativo.

Altri contenuti per Letteratura portoghese e brasiliana

Altri contenuti per Lingue e letterature moderne

Trova ripetizioni online e lezioni private