Russia parlamentare e rivoluzionaria

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Storia contemporanea tenuto dal professor Paolo Macri. L'impero zarista tra Otto e Novecento
- Politica autocratica e repressiva di Nicola II (1894-1917)
- "Russificazione" coatta delle nazionalità non russe dell'impero
- Politica di sviluppo economico e di moderata industrializzazione del ministro Witte e formazione di un primo ceto operaio.
Dall'ondata rivoluzionaria al tentativo parlamentare-costituzionale.
- Ampia risonanza del massacro di Pietroburgo e inizio di un vasto movimento rivoluzionario russo.
- Costituzione dei primi soviet ("consigli") di operai sotto guida del soviet di Pietroburgo a maggioranza menscevica.
- Concessione di libertà costituzionali da parte dello zar e formazione di un parlamento elettivo, la Duma.

  • Esame di Storia contemporanea 1 docente Prof. P. Macry
  • Università: Napoli Federico II - Unina
  • CdL: Corso di laurea in storia
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia contemporanea 1 e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli Federico II - Unina o del prof Macry Paolo.

Altri contenuti per Storia contemporanea

Trova ripetizioni online e lezioni private