Requisiti spazi aperti

I requisiti tecnici necessari ed i relativi livelli di prestazione richiesti per gli spazi
esterni e per le loro parti distinte, al fine di soddisfare le esigenze riconosciute per la loro fruizione collettiva di vario tipo (e anche soltanto visiva), sono i seguenti:
- accessibilità e transitabilità;
- dotazione minima di impianti;
- dotazione minima di attrezzature;
- controllo dell’interazione superficiale degli impianti;
- controllo della scabrosità;
- controllo dell’emissione di sostanze nocive;
- controllo dell’esposizione a campi elettromagnetici;
- resistenza e stabilità meccanica;
- resistenza e reazione al fuoco;
- sicurezza dalle cadute e dagli urti accidentali;
- sicurezza di circolazione (pedonale e ciclabile);
- accessibilità ai mezzi di soccorso.

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di PROGETTAZIONE DI SISTEMI COSTRUTTIVI INNOVATIVI e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Seconda Università di Napoli SUN - Unina2 o del prof Rinaldi Sergio.

Altri contenuti per Progettazione di sistemi costruttivi innovativi

 

Progettare spazi aperti


· Seconda Università di Napoli SUN - Unina2
Gratis
 

Microarchitetture ad assetto variabile


· Seconda Università di Napoli SUN - Unina2
Gratis
 

Innovazione e progettazione


· Seconda Università di Napoli SUN - Unina2
Gratis

Altri contenuti per Scienze dell'architettura

Trova ripetizioni online e lezioni private